Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'esperto: la pioggia deve sfruttare queste occasioni per cadere copiosa

Due chiacchiere con l'esperto.

In primo piano - 28 Ottobre 2004, ore 14.07

Tradizionale chiacchierata con il Caporedattore di MeteoLive. ALLORA, COME MAI UNA DISTRIBUZIONE DELLE PIOGGE TANTO IRREGOLARE? Grosso: non esiste alcuna legge meteorologica che assicuri una distribuzione delle piogge perfettamente regolare. Quando una perturbazione arriva da sud-ovest ad esempio pioverà magari su Levante ligure, Toscana, Lombardia e Triveneto, molto meno sul Piemonte e le regioni centrali adriatiche. Analogamente se un fronte supera le Alpi da nord sarà l'Adriatico a risentirne spesso i maggiori effetti, ogni fronte porta con sè la sua storia, le sue zone umide e quelle in ombra pluviometrica. E NELLA FATTISPECIE? Grosso: siamo in attesa di un primo passaggio temporalesco su nord e Toscana tra la serata e la nottata con correnti da SSW in quota e da SSE al suolo. Venerdì la saccatura legata alla depressione "Carolin" ci interesserà in modo più perentorio, dirigendo impulsi di aria instabile verso le nostre regioni settentrionali e centrali, il sud invece rimarrà ai margini di questa situazione e costantemente interessato da correnti miti meridionali. C'E' QUALCOSA DI STRANO IN TUTTO QUESTO? Grosso: se non fosse per le temperature un po' fuori norma, sarebbe una normale fase depressionaria autunnale. Il punto è che la pioggia deve sfruttare queste occasioni per cadere copiosa, senza ovviamente arrivare all'alluvione, ma l'apporto idrico autunnale è molto importante al nord e al centro, meno al sud, dove la stagione delle piogge è propriamente l'inverno. GIA' L'INVERNO? A QUANDO IL PRIMO VERO SEGNALE? Grosso: non prima dell'8-10 novembre. Al momento le carte non mostrano sino a quella data nessuna incursione importante dell'aria fredda verso le nostre latitudini. PONTE DI OGNISSANTI DUNQUE CON L'OMBRELLO ALLA MANO MA SENZA CAPPOTTO? Grosso: direi proprio di si, al sud per la verità senza nemmeno l'ombrello. Sulle regioni meridionali infatti il tempo con tutta probabilità non peggiorerà prima di martedì o mercoledì della prossima settimana. Al nord e al centro invece proprio il giorno delle festività dei santi potrebbe essere un giorno molto piovoso a partire dalle regioni centrali tirreniche.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum