Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'esperto: "il tempo si diverte a mettere in crisi i profeti delle previsioni a lungo termine"

Consueta conversazione settimanale con il Caporedattore Alessio Grosso.

In primo piano - 19 Maggio 2005, ore 09.43

REDAZIONE: allora Grosso, la primavera non vuole cedere il testimone all'estate. GROSSO: beh, il maggio dinamico, a tratti piovoso, rappresenta l'assoluta normalità. Se lo ricordano così i nostri nonni, i nostri genitori e noi, almeno sino a qualche anno fa, perchè recentemente si è rivelato sempre più caldo ed asciutto. Quest'anno, dove sta seguendo un percorso di relativa normalità, viene giudicato capriccioso, specie dagli amici del nord, mentre l'anno scorso erano disperati i romani perchè pioveva sempre. REDAZIONE: a fine mese si parla di uno scossone dell'anticiclone africano, è plausibile? GROSSO: può darsi che il mese possa concludersi con un'invasione di aria calda e stabile ma non vedo una situazione ancora chiara. Il tempo si diverte a mettere in crisi i profeti delle previsioni a lungo termine. Infatti nelle ultime proiezioni si vede anche la possibile comparsa dell'anticiclone scandinavo e quella non è certamente una garanzia di stabilità e caldo per la nostra Penisola. REDAZIONE: ma perchè sono così richieste queste previsioni a lungo termine? GROSSO: perchè la gente muore dalla voglia di sapere come sarà il futuro, in tutti i campi, mica solo nel meteo, e spinge gli scienziati, che per la verità si divertono e in massima parte aspirano alla notorietà, a cimentarsi nelle previsioni, cercando anche di accontentare la gente. In realtà queste previsioni, che pur sono coraggiose e accompagnate anche da una certa percentuale di credibilità scientifica, vengono ritenute verità di fede e chi le ha emesse va incontro ad inevitabili figuracce. Il giornalista che le diffonde non si premura di specificare che si tratta di linee generali e da qui nasce anche la diffidenza della gente nei nostri confronti. REDAZIONE: veniamo al pratico, lunedì sembrano tornare i temporali, almeno al nord. GROSSO: si, già domenica per la verità il nord-ovest sarà raggiunto in parte dai corpi nuvolosi legati alla nuova depressione in formazione sul nord-ovest del Continente, quindi lunedì avremo anche una saccatura che determinerà temporali sparsi al nord e su parte del centro, niente di drammatico comunque. Il sud oltretutto non dovrebbe affatto risentirne.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum