Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'era glaciale sempre più vicina? Per ora previsioni russe errate...

E' dal 2007 che seguiamo gli studi del Prof. Abdusamatov, è dal 2007 che il suo team continua a prevedere una sorta di piccola era glaciale entro pochissimi anni, con picchi tra il 2050 ed il 2100, ma con ripercussioni anche nel prossimo secolo, per chi ci sarà ovviamente.

In primo piano - 4 Luglio 2017, ore 16.00

Gli scienziati di Mosca nel 2007 lanciarono il sasso, anzi il ghiaccio... (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/SORPRESA-scienziati-russi-prevedono-un-RAFFREDDAMENTO-GLOBALE-entro-20-anni-/18895/) e negli anni successivi hanno ribadito che a breve avremmo avvertito un brusco abbassamento della temperatura.

La nuova era glaciale in realtà doveva cominciare nel 2014, ma nessuno l'ha vista.
Certo, il picco è previsto nel 2050, certo l'inverno scorso e la primavera in Russia sono risultati freddi e nevosi, ma occorrono ben altri segnali per parlare di clamorosi raffreddamenti.

La fase fredda per loro dovrebbe poi proseguire quasi ininterrottamente anche sino al 2100 e forse per gran parte del prossimo secolo.

Sembra un film, ma per loro è tutto vero. Altro che profezie Maya, nessuna fine del mondo, si affretta a ribadire, ma solo un mondo più freddo, molto più freddo.

Ad annunciarlo era stato il responsabile del settore della ricerca spaziale dell’osservatorio di Pulkovo dell’Accademia delle scienze russa, dottor Khabibul Abdusamatov, di cui al momento non si sente più parlare.

Per lui la fase di relativa "stanca" dell'attività solare avrà grossi riflessi sul clima della Terra. Per lui  sarà difficile uscire dalla schiavitù di carbone e petrolio, ma anche del metano. Il nucleare diventerà assolutamente necessario, con le alternative non si potrà fare molto.

"Avremo una sensibile riduzione delle zone seminate, con grossi problemi alimentari e diventerà più difficile l’estrazione del petrolio e del gas nelle latitudini nord. L'emisfero boreale vivrà un abbassamento termico nell'ordine di 2-3°C in media, ma forse anche di più, specie alle alte latitudini". Ipse dixit!

Caro Abdusamatov, la gente ora però si aspetta i fatti e a breve...


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.44: A2 Autostrada del Mediterraneo

fog

Nebbia fitta nel tratto compreso tra Svincolo Bagnara Calabra (Km. 412) e Svincolo Scilla (Km. 423,..…

h 05.42: S03 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (diramazione per Pisa)

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Svincolo Gello-Bivio Allacciamento Fi-Pi-Li per Livorno (Km. 58) e P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum