Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’autunno ha già conquistato il Canada

Che tempo fa in America settentrionale? Vanno segnalati i forti temporali sul Golfo del Messico e le schiarite invece in atto sugli Stati Uniti centro-orientali

In primo piano - 6 Settembre 2002, ore 12.04

Sul settore più settentrionale del Continente l’autunno ha già messo le radici e le temperature sono calate notevolmente; pensate che le massime sia oggi che nei prossimi giorni probabilmente non supereranno gli 0°C sui Territori di Nord-ovest e sul Labrador. Su altre zone come il Quebec, il Manitoba e l’Alberta i valori termici sono relativamente più gradevoli e oscillano fra i 7°C e i 15°C. Oltretutto su gran parte del Canada il cielo è coperto, sia a causa del passaggio continuo di perturbazioni moderate di recente origine artica, sia per il flusso di correnti tiepide in quota che scorrono lungo una linea frontale distesa adesso sul Quebec. Nei prossimi giorni sul Canada continueranno ad alternarsi profonde depressioni originate dal vortice polare e temporanei cunei anticiclonici, che porteranno più sole ed un leggero aumento della temperatura; a lungo termine probabilmente una depressione dal Pacifico riuscirà a portare piogge copiose ed un ulteriore aumento dei valori termici sul settore più occidentale, il tutto condito da forti venti oceanici. Passando agli States si può subito sottolineare il fatto che ad ovest delle Montagne Rocciose il cielo è spesso nuvoloso, anche se le precipitazioni, prevalentemente a carattere di acquazzone, si limitano ai rilievi. Tutto questo è dovuto al fatto che una saccatura di origine fredda si è insediata sulle coste del Pacifico portando una certa diminuzione della temperatura, con massime che oggi oscilleranno fra i 10 ed i 15°C su Nevada, Utah, Colorado e parte dell’Arizona; sulla California invece la depressione non ha portato effetti, il cielo è pressoché sereno e ci sono più di 25°C. L’evoluzione di questa figura barica la porterà a scontrarsi con aria più mite in risalita su Nebraska, Kansas ed Oklahoma; si genereranno quindi entro domani diverse cellule temporalesche su queste ultime zone, con fenomeni che potrebbero diventare violenti nel pomeriggio. Sugli Stati orientali invece è presente un anticiclone piuttosto robusto che riesce a portare sole quasi dappertutto e temperature ancora molto elevate, con punte fino a 30-32°C. C’è però da segnalare la presenza di una piccola ma intensa depressione sulle coste del Texas e della Louisiana, dove si stanno verificando dei temporali forti, con locali supercelle. Bisognerà fare attenzione a questo sistema, perché dalle carte a disposizione attualmente sembra che le piogge, i forti venti ed i possibili tornado potrebbero insistere sulla stessa zona per molti giorni; quindi si creeranno delle situazioni potenzialmente molto pericolose. Vi sconsigliamo perciò di avventuravi in zona nella prossima settimana.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.31: SS131d-CN Dir/Centr. Nuorese

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,873 km prima di Incrocio Ponte Marreri (Km. 60,8) in direzione..…

h 01.29: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 5 km causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Finale Ligure (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum