Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone in attenuazione entro FINE AGOSTO, sorprese in vista?

Nei prossimi giorni l'alta pressione ancora alla riscossa del Mediterraneo, ad esclusione delle nostre regioni di Mezzogiorno, prevediamo diverse giornate di tempo stabile e caldo. Col passare del tempo il nostro anticiclone potrebbe tuttavia attenuarsi con gradualità, vuoi per l'azione logorante esercitata dalle correnti fresche ed instabili oceaniche, vuoi per il naturale declino stagionale: quali conseguenze per il futuro?

In primo piano - 21 Agosto 2016, ore 21.20

Nela giornata odierna, altre importanti manifestazioni temporalesche hanno interessato l'Emilia Romagna ed il Veneto, acquistando sovente carattere di supercella. Trattasi questo dell'ultimo passaggio instabile veicolato sul nostro Paese dal transito di una modesta circolazione di bassa pressione veicolante ancora una volta, masse d'aria fresche di origine OCEANICA. Da adesso in avanti e per almeno una settimana, la porta atlantica verrà chiusa, al suo posto l'insediamento di una figura anticiclonica cosiddetta "ad omega", centrata col proprio cuore d'aria pù stabile e calda, sui settori centro-occidentali d'Europa.

La figura depressionaria responsabile dei temporali che in queste ore si abbattono sulle regioni di nord-est, scivolerà lungo il fianco orientale di suddetto anticiclone, portando ancora manifestazioni di instabilità a carattere temporalesco sulle regioni meridionali, con particolare riferimento ai versanti adriatici.

Volgendo lo sguardo a nord e ad ovest, saranno ancora diverse le perturbazioni previste attraversare l'oceano ed i settori settentrionali d'Europa. Queste aree del nostro emisfero, saranno nei prossimi giorni soggette al formarsi delle prime manovre della stagione autunnale ai suoi esordi, laddove verranno generate circolazioni depressionarie sempre più organizzate, alimentate dalle masse d'aria via via più fredde provenienti dalla regione ARTICA, frutto dei primi vagiti del Vortice Polare in formazione.

Ne conseguirà un graduale logorio nella struttura dell'alta pressione che si manifesterà negli ultimi giorni di agosto, con effetti ancora tutti da verificare. La previsione serale del modello europeo, mette questa sera in risalto l'arrivo di una saccatura, cioè una figura organizzata di BASSA pressione sul bacino centrale del Mediterraneo proprio sulle ultimissime battute d'agosto, tale linea di tendenza non viene però confermata dal modello americano, il quale posticiperebbe l'entrata delle masse d'aria più fresche oceaniche ai primi giorni di settembre.

Come dice un famoso detto popolare, "sarà una bella gatta da pelare".

Tenetevi aggiornati su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.00: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa viabilit√† esterna non riceve a Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) in uscita in direzione..…

h 16.58: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Uscita 7bis: Quinto De Stampi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum