Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone di sabato 22 e domenica 23 visto dall'immagine satellitare

Un tipico esempio di come una zona d'alta pressione possa rendersi visibile grazie ad alcune cinture di nubi che avvolgono lo bolla di aria calda all'interno dell'alta pressione. La corona di cirri ha segnato l'avvezione di aria calda alle quote superiori.

In primo piano - 24 Dicembre 2012, ore 16.00

In questi ultimi giorni una zona d'alta pressione con aria piuttosto calda in quota ha preso forma dall'Europa e dal Mediterraneo occidentali invadendo gradualmente anche il nostro Paese. La zona di alta pressione nella giornata di sabato sera 22 dicembre si trovava ancora a cavallo tra penisola Iberica e Francia.

 

Con l'arrivo di domenica 23 il cuneo di alta pressione è transitato sopra il nostro Paese, evidenziato da una bellissima corona di nuvolosità cirriforme indicante i confini precisi della massa d'aria tiepida presente in quota.

 

 

Oggi ritroviamo la "bolla" d'aria calda dell'alta pressione parzialmente "sgonfiata" verso il Mediterraneo centro-orientale con un nuovo calo della pressione sull'Europa occidentale per via dell'approssimarsi di una perturbazione.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum