Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Angelo...della meteorologia: ecco come si sono salvati 150 turisti!

Storia di vite salvate....

In primo piano - 4 Gennaio 2005, ore 08.39

Il maremoto del sud-est asiatico ha messo in ginocchio intere popolazioni, ha portato molta distruzione, ma ha anche regalato delle storie splendide. Una di queste è stata vissuta da un turista calabrese S.G. in vacanza in Thailandia a Le Pouquet, presso un noto villaggio turistico. Quella mattina, come tanti altri in vacanza li', si stava recando sulla spiaggia a godere lo spettacolo offerto da quel mare stupendo. D'improvviso una forte scossa di terremoto blocca ogni attività tutt'intorno. Nessuno pensa al peggio, tranne il Capo Comitiva, un ragazzo austriaco, grande appassionato di Meteorologia. Da cultore di questa splendida scienza, è portato ad osservare lo stato del cielo e il colore del mare. L'occhio allenato all'osservazione dei fenomeni gli permette subito di scorgere dei segnali anomali sulla superficie dell'acqua. Forte delle proprie conoscenze non esita un attimo a scorgere i chiari segnali del cambiamento repentino, in arrivo. Sfidando l'incredulità generale, con non poco coraggio, urla ai presenti di allontanarsi dalla spiaggia, si prodiga per far allontanare tutti i turisti dal mare. In circa 150 gli credono e gli danno ascolto, risalgono indietro di alcune centinaia di metri; tra questi il turista nostro connazionale. Di li' a qualche attimo, si scatena il finimondo: una cascata di acqua "pesante e potente come il carico di mille buldozer" si scarica sugli astanti, travolgendo tutto e tutti, ma non la comitiva con i 150 turisti guidati dal capogruppo austriaco. Rimangono tutti increduli, felici di essere sopravvissuti a quella che per molti risulterà essere una tragedia senza precedenti. L'italiano, appena rientrato in Italia, rilascia un'intervista che si conclude cosi': "La mia vita è salva grazie ad un miracolo: un ragazzo austriaco di nome Wolfang, grande appassionato di Meteorologia capace di interpretare i segnali della Natura in pochi attimi, ..un vero Angelo, anzi .. " L'Angelo della Meteorologia".

Autore : Ugo Notaro

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum