Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione tra due fuochi: l'Italia salvata da nuove piogge ma sino a quando?

Situazione classica e solo in lenta evoluzione.

In primo piano - 19 Settembre 2006, ore 09.44

Sinossi sintetica: -profonda saccatura nord-atlantica spinge aria di origine artica sulla Penisola Iberica. -Conseguente richiamo di aria calda per il periodo da sud-ovest verso il centro del Mediterraneo: sull'Italia si estenderà un promontorio di matrice nord-africana. -Sulla Penisola Balcanica troveremo un'altra saccatura che farà affluire aria instabile sulle nostre regioni meridionali nel fine settimana e spingerà indirettamente un po' di aria fresca ovunque sottoforma di venti di grecale e Bora. Possibile evoluzione: -isolamento di un minimo depressionario nell'area mediterranea ma non prima della metà della prossima settimana. (probabilità: 35%) -completa frontolisi del fronte collegato alla saccatura spagnola e rinforzo dell'aria anticiclonica sull'Italia sia pure con disturbi su Adriatico e sud. (probabilità 35%) -ingresso della saccatura in area mediterranea ma non prima di mercoledì prossimo (probabilità 30%).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum