Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione? Presto potrebbe migrare sulla Scandinavia

Le conseguenze porterebbero una consistente discesa di aria fredda verso l'Europa mediterranea, anche accompagnata da diversi episodi di maltempo.

In primo piano - 18 Ottobre 2011, ore 12.45

 Tecnicamente è noto come Scand+ che, tradotto in un linguaggio comprensibile a tutti, significa anomalia positiva della pressione atmosferica in area scandinava. Perchè tante attenzioni su questo particolare sviluppo della circolazione atmosferica? Perchè in conseguenza a manovre come queste cambierà l'impronta stagionale anche sull'Italia.

Immaginate l'alta pressione subtropicale come un grande pallone di aria calda. Ora pensate a questo pallone mentre si allunga verso nord lasciando la sua radice nord-africana per posizionarsi alle alte latitudini, dove normalmente si trova la circolazione circumpolare.

Naturalmente non è difficile capire che l'alta pressione, spintonando il vortice polare, occuperà lo spazio dove giaceva aria fredda, la quale è pertanto costretta a prendere la via delle medie latitudini. Perchè punterà proprio verso di noi? Perchè la nota forza di Coriolis, oltre a complessi scambi di vorticità che non stamo a descrivere, spianerà la strada ad una manovra chiamata retrogressione.

In altre parole l'aria fredda scalzata dalle latitudini scandinave si troverà a scivolare verso il cuore dell'Europa, dove potrebbe confluire con il ramo depressionario atlantico che preme da ovest. In questo modo l'alta pressione scandinava verrebbe isolata sul posto dove creerebbe un consistente blocco della circolazione occidentale.

I presupposti portano così ad una seconda parte di ottobre votata dapprima ad un freddo precoce, poi probabilmente anche all'intervento di masse d'aria più umide e foriere di precipitazioni. Per questo secondo passo, comunque previsto intorno a fine mese, occorreranno conferme, mentre per la raffreddata scandinava possiamo metterci l'anima in pace e cogliere l'occasione fin dal 20-22 ottobre per rispolverare un caldo e pesante abbigliamento invernale. 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum