Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione potrebbe lanciare un lungo acuto

Sotto rigida sorveglianza le temperature che si potranno toccare nel prossimo fine settimana, ma soprattutto la possibile persistenza di una situazione che solitamente non si verifica ad inizio aprile sull'Italia. Il punto della situazione.

In primo piano - 30 Marzo 2011, ore 10.38

La cartina sopra riportata evidenzia la situazione prevista per la metà della settimana prossima (siamo alla giornata di mercoledì 6).

Da questa immagine si nota molto bene l'opera di distruzione indotta dall'alta pressione ai danni di una saccatura atlantica.

Andiamo però con ordine: tra venerdì e domenica l'Italia subirà una prima rimonta di matrice sub-tropicale. I valori di geopotenziali saranno tipicamente estivi, mentre le temperature che si raggiungeranno al suo interno saranno paragonabili alla seconda decade di maggio.

Basterebbe già questo per etichettare come anomala questa situazione, ma non finisce qui.

Se allarghiamo per un attimo lo sguardo sul medio termine, si nota il tentativo di avvicendamento di una saccatura atlantica, che all'inizio della settimana prossima interesserà gran parte dell'Europa occidentale. Il normale evolversi delle onde termiche ( una semionda calda e l'altra piu fresca) potrebbe però incepparsi. Come mai?

Semplicemente perchè l'alta pressione atlantica spingerà a tal punto da creare una "testa di ponte" con la cellula anticiclonica ormai invecchiata sul Mediterraneo. In pratica la sopracitata saccatura piovosa verrà "martirizzata" dai due anticicloni e gli effetti sull'Italia potrebbero essere deboli, se non nulli.

Prima decade sotto l'alta pressione persistente? A giudicare dai modelli a nostra disposizione sembrerebbe di sì. Quello che fa sensazione non sono solo le temperature, ma la persistenza di una situazione siffatta.

In passato, rimonte di questo tipo si sono in genere viste nella seconda o nella terza decade del mese, ma hanno sempre avuto durata limitata ( 3-4 giorni al massimo).

Avere tutta la prima decade di aprile con temperature fuori norma (in alcuni casi anche di 7-8°) sarebbe davvero singolare. Vedremo se la situazione andrà veramente così.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum