Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'affondo di aria artica farà impazzire i previsori sino all'ultimo minuto...

L'affondo di una saccatura in modo così centrale non convince del tutto i previsori.

In primo piano - 15 Marzo 2007, ore 09.30

La saccatura in discesa dal nord Europa punterà le Alpi con l'asse posizionato all'altezza della Svizzera tedesca. Una situazione che non piace ai previsori, non piace agli stessi modelli e non piace nemmeno agli operatori turistici del sud delle Alpi che vorrebbero apporti umidi oltre che freddi per garantire piste perfette sino a Pasqua. E' vero, il freddo aiuterà a sparare con i cannoni, ma la neve naturale è tutto un altro spettacolo. Ora però, con un baricentro della saccatura così centrale, è facile che alla fine, a poche ore prima dell'evento, l'aria fredda scenda più convinta dalla valle del Rodano e renda più ampio ed importante il minimo padano previsto al momento in modo sbilenco ed irregolare. Oltretutto si parla di foehn ma se osserviamo i gradienti barici al suolo e le correnti in quota, esso potrà essere tale solo per qualche ora e segnatamente allo sbocco delle valli, perchè le correnti settentrionali passeranno molto più ad ovest (dalla Costa Azzurra sin giù alla Sardegna e alla Sicilia seguendo la curvatura ciclonica delle correnti. Una cosa è certa: il nocciolo freddo in avvicinamento al Mediterraneo è tosto e con l'aumentata insolazione di marzo potrebbe fare delle sorprese ai previsori, soprattutto nei termini di temporali NEVOSI nelle ore pomeridiane, appena le correnti diverranno meno tese e i cumuli avranno la possibilità di crescere senza essere disturbati dal vento. Naturalmente l'Appennino centro-meridionale resta in pole-position per la neve ma anche il settore emiliano ed il Triveneto rimangano vigili. Se poi l'aria fredda entrasse più decisa dal Rodano e il nocciolo freddo in quota sfondasse sul Tirreno, tutte le previsioni sarebbero da rifare. Teniamo presente anche la possibile retrogressione prevista tra venerdì 23 e domenica 25 con un'instabilità che questa volta diverrebbe generale.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.03: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Avezzano (Km. 88,1) in en..…

h 01.54: A32 Torino-Bardonecchia

blocco incendio

Tratto chiuso causa incendio nel tratto compreso tra Svincolo Avigliana Ovest (Km. 8,7) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum