Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INVERNO: ecco cosa si è rotto (ma si potrà aggiustare?)

Cosa non funziona più da molti anni nel nostro inverno?

In primo piano - 21 Dicembre 2016, ore 09.20

Se l'Italia fosse stata in questo dicembre almeno 600km più ad est, tutti avrebbero parlato di riscossa invernale, perché sull'est europeo l'inverno lo sta facendo e lo farà ancora, ma noi non siamo Ucraini, Ungheresi, Polacchi, Russi, siamo Italiani e nel Mediterraneo da ormai 30 anni in inverno è presente una pesantissima anomalia.

L'anticiclone si gonfia come un grande pallone e non ci abbandona quasi mai, salvo per limitati periodi ed eccezion fatta per qualche illusorio inverno, segnatamente a cavallo a cavallo tra il 2000 ed il 2006.

L'anticiclone facilita la stagnazione dell'aria, lo smog, le nebbie, nega le nevicate sulle Alpi e spesso anche in Appennino, impedisce insomma il regolare svolgimento della stagione, che inverno sarà pur anche anticiclone, ma non solo.

Ad alimentare questa anomalia contribuiscono tre fattori concomitanti: la risalita verso nord della cella di Hadley, il contemporaneo spostamento verso latitudini più settentrionali del flusso perturbato atlantico con le sue piovose e nevose perturbazioni, la spinta vigorosa della corrente a getto che impedisce alle masse d'aria fredda di affondare verso sud e di determinare quei contrasti termici all'origine della formazione delle grandi depressioni mediterranee.

Secondo una recente ricerca, si dice che a gonfiare l'anticiclone contribuiscano le polveri di silicati, altri puntano sull'inquinamento presente sul Continente; qualcuno dirà, ma negli Stati Uniti e in Canada non è forse presente lo stesso inquinamento eppure ci nevica e quasi sempre fa un freddo pazzesco d'inverno, anche in tempi di global warming?

Eh ma loro hanno il ramo principale del vortice polare in casa e così diventa più facile avere ondate di freddo e nevicate copiose, oltretutto il territorio, per la sua conformazione, è esposto alle correnti da nord e non presenta gli stessi ostacoli orografici presenti in Europa.

Nei prossimi anni questa anomalia feroce continuerà? I ricercatori avanzano l'ipotesi di un maggiore spostamento verso l'Eurasia del core del vortice polare, ma per il momento si resta nel campo delle ipotesi. Ci sono però troppi elementi che giocano ancora a sfavore di un ripristino di un inverno più "invernale" sul nostro Paese, primo fra tutti quel mostro dell'anticiclone...

Pensare che l'inverno possa essere affidato ai riscaldamenti stratosferici, come accadde nel gennaio del 1985, è pura utopia; ogni anno avvengono strat-warming senza che il nostro Paese ne venga coinvolto. Sono incastri troppo difficili e casuali da realizzare.
 


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.04: A10 Genova-Ventimiglia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Voltri (Km. 10,7) e Genova Aeroporto (Km..…

h 10.03: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Bolzaneto (Km. 125,8) e Barriera Di Geno..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum