Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'esperto: siamo ritornati alla "consuetudine"?

Ad un passo dal fine settimana abbiamo fatto 2 chiacchiere con Simone Maio, previsore e redattore.

In primo piano - 14 Ottobre 2005, ore 12.11

Redazione: ANCORA QUALCHE TEMPORALE SULLE ISOLE E ALL'ESTREMO SUD, A COSA E' DOVUTO? MAIO: Sono fenomeni generati dall'incontro/scontro di due deboli circolazioni, una più fresca proveniente dai Balcani e l'altra più temperata e umida in arrivo dal Mediterraneo occidentale. Redazione: SUL RESTO D'ITALI INVECE PREVALE IL SOLE, DURERA' ALMENO NEL WEEK-END? MAIO: Ottime le prospettive per il fine settimana con cieli in prevalenza sereni al settentrione, al centro e su buona parte del sud, oltre a temperature miti per il periodo. Redazione: COME SARA' IL FINE SETTIMANA SULLE ISOLE MAGGIORI? MAIO: Instabile il sabato con possibili rovesci o brevi temporali, specie sulla Sardegna, più soleggiata e tranquilla la domenica. Redazione: PER LA PROSSIMA SETTIMANA ARIA FREDDA IN ARRIVO, TUTTO CONFERMATO? MAIO: A partire da lunedì giungeranno come previsto i venti più freddi da nord-est riconducibili alle attività di una depressione sull'est europeo che verrà a crearsi per lo sbilanciamento dell'alta pressione verso la Scandinavia. Temperature in calo di 4-5°C, ventilazione vivace ma scarsi fenomeni. Siamo tornati alla "normalità" degli scorsi anni. Redazione: IN CHE SENSO? MAIO: Ci siamo illusi con la depressione Boris che l'autunno avrebbe fatto a pieno il suo dovere e invece abbiamo di nuovo l'alta pressione in posizione fastidiosa su gran parte dell'Europa, addirittura in azione di blocco per l'arrivo del flusso atlantico, costretto a transitare quasi all'altezza del circolo polare e con qualche sbuffo tra la Penisola Iberica e le nostre Isole Maggiori. Redazione: COME SI USCIRA' DA QUESTA SITUAZIONE? MAIO: Premesso che i quantitativi di pioggia finora accumulati sono soddisfacenti, è però poco auspicabile combattere per dei mesi con l'ostinazione dell'alta pressione. Le analisi a medio-lungo termine vedono una lenta erosione della struttura sul suo bordo occidentale per metà della prossima settimana ma questa manovra si preannuncia molto complessa e a lunga scadenza. Speriamo solamente di non dover tornare a fare "la danza della pioggia".

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum