Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'Esperto: Moderata instabilità al nord; dal prossimo week-end possibile ondata di CALDO al centro-sud!

Consueta chiacchierata con Luca Savorani.

In primo piano - 12 Giugno 2007, ore 11.10

REDAZIONE: Allora Savorani, come spesso accade in tali frangenti ci troviamo ancora una volta ai margini tra le perturbazioni atlantiche e le "fiammate" provenienti dal nord-Africa, in una sorta di limbo sospeso. Come potrebbe evolvere quindi la situazione nei prossimi giorni? SAVORANI: Sull'ovest del Continente un vortice di bassa pressione tra Francia e la Penisola Iberica, legato ad un'estesa area depressionaria sulla Scandinavia, tende a coinvolgere marginalmente il nostro Paese interessato da flussi d'aria moderatamente instabile responsabili della formazione di nubi temporalesche sul nostro settentrione, e sul parte della dorsale appenninica. Un campo di alta pressione esteso sull'area mediterranea invece, contribuisce a proteggere le regioni centro-meridionali garantendo una certa stabilità e clima quasi estivo. REDAZIONE: Da venerdì si prospetta un'intensificazione dei fenomeni al nord, mentre al sud come evolverà il tempo? SAVORANI: A partire dalla giornata di venerdì un fronte freddo, collegato ad una depressione centrata tra le Isole Britanniche e la Francia, potrebbe lambire le nostre regioni settentrionali provocando un'intensificazione dell'attività temporalesca sul settore alpino, prealpino e appenninico, specie nelle ore pomeridiane con fenomeni localmente intensi. La solida presenza di un ampio promontorio anticiclonico in sede mediterranea dovrebbe garantire ancora condizioni di tempo stabile e soleggiato al centro-sud e sulle Isole Maggiori con temperature massime piuttosto elevate, localmente sopra la media del periodo. REDAZIONE: Che tempo ci dovremo attendere per la prossima settimana; fresco e perturbato o si prospetta una severa ondata di CALDO? SAVORANI: Dalle ultime proiezioni dei modelli la situazione potrebbe rimanere invariata per diversi giorni con una vasta e complessa figura depressionaria sul nord-ovest del Continente e l'Anticiclone Africano sempre ben ancorato sull'area mediterranea e su parte del territorio nazionale. Il nord Italia e specialmente il settore alpino si troverebbero quindi ancora una volta ai margini di tali figure con qualche fenomeno temporalesco innescato da deboli infiltrazioni di aria fredda in quota. Molto caldo altrove specie sulle Isole Maggiori con temperature massime che potrebbero superare abbondantemente i 35-37°C, insomma per le regioni centro-meridionali è tempo di mare e di vacanze!

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum