Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'esperto: il passaggio dal freddo al tiepido non avverrà a cielo sereno!

Week-end alle porte e ultima chiacchierata della settimana con Simone Maio, uno dei nostri esperti, previsore e redattore.

In primo piano - 11 Marzo 2005, ore 15.27

PRIMAVERA ORMAI IMMINENTE EPPURE SI SEGNALANO ANCORA EPISODI INVERNALI, COME MAI? MAIO: Siamo marginalmente interessati da venti freddi settentrionali che lambiscono le regioni di nord-est, il Mar Adriatico e la Puglia, determinando persino qualche fiocco di neve a bassa quota e mantenendo basse le temperature. Venti moderati di Bora sono riusciti a spingersi anche sulla Valpadana riportando i valori termici al di sotto dei 10° C. Più tiepide, se pur tra qualche nube, la Liguria, il centro, le Isole e il resto del sud ma con massime quasi mai oltre i 15°C. PASSATI QUESTI SPIFFERI FREDDI SARA' LA VOLTA DEL TEPORE CHE IN TANTI ATTENDONO? MAIO: Le temperature diverranno gradualmente più gradevoli ma non andremo incontro a giornate completamente limpide e tranquille. FINE SETTIMANA COMPROMESSO? MAIO: Rispetto agli ultimi in cui la neve e il freddo hanno visitato frequentemente anche le basse quote si può azzardare che ci andrà di lusso con degli annuvolamenti e qualche pioggia ma non si tratterà di fenomeni importanti o duraturi e le nevicate saranno confinate alle quote medio-alte. Tutti i dettagli nelle previsioni. DUNQUE RITROVEREMO IL CIELO SERENO NELLA PROSSIMA SETTIMANA... MAIO: Non esattamente, il campo di alta pressione che avvolgerà la Penisola non sembra un gigante inossidabile e presenterà delle piccole smagliature attraverso le quali si incuneerà qualche modesto corpo nuvoloso. Dalla situazione fredda in cui veniamo basta anche poca aria calda per riempire il cielo di nubi. PER QUALI MOTIVI? MAIO: Sono maggiormente facilitati i contrasti termici che condensano l'umidità sotto forma di nuvole in quota o di banchi di nebbia, specie in mare aperto o lungo le coste. LA NEBBIA IN MARE APERTO? MAIO: Non è rara ad inizio primavera, specie quando sopra i bacini freddi scorrono delle correnti più temperate. Attualmente infatti le temperature delle acque si aggirano su non più di 10-15°C, ad eccezione dell'alto Adriatico che non arriva nemmeno a 10°. QUANDO AVREMO LE PRIME GIORNATE PIENAMENTE SOLEGGIATE? MAIO: Le carte indicano che dalla metà della prossima settimana saremo raggiunti da un promontorio di alta pressione subtropicale più robusto e ben supportato alle quote superiori che dovrebbe stabilizzare ulteriormente la situazione meteorologica. Probabilmente e per il bene della primavera si tratterà di un dominio di pochi giorni ma è davvero prestissimo per sbilanciarsi.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.07: Roma Lungotevere Arnaldo da Brescia

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Ponte Giacomo Matteotti…

h 17.05: SS114 Orientale Sicula

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada a 791 m prima di Zona Industriale in direzione Incrocio Me..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum