Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intensa perturbazione in arrivo, attenzione ai forti temporali a breve - FOCUS

In primo piano - 13 Maggio 2018, ore 11.57

Saccatura fresca atlantica in arrivo, attenzione ai forti temporali al nord. Le ultimissime previsioni meteo.

Come previsto, una nuova intensa perturbazione sta per giungere sull'Italia e, a differenza della locale instabilità dei giorni scorsi, apporterà maltempo diffuso con temporali molto forti su molte delle nostre regioni.

Si tratta di una saccatura colma di aria molto fresca proveniente dal nord Atlantico che proprio in questi minuti sta attraversando la Francia col chiaro intento di sfociare nel Mediterraneo sotto forma di forti venti di maestrale che apporteranno un sensibile calo delle temperature. L'ingresso dell'aria molto fresca entrerà in contrasto con l'aria più calda presente nei bassi strati e favorirà la formazione di nubi estese, piogge e temporali localmente forti.

La perturbazione apporterà i suoi effetti già da oggi, domenica 13 maggio 2018, a cominciare dal nord Italia, ma qualche primo forte temporale potrà interessare anche il centro-sud. Vediamo nel dettaglio:

NORD - nubi in graduale aumento a cominciare dal nord-ovest, rischio di temporali forti tra pomeriggio e sera su Piemonte, zone interne della Liguria, Lombardia, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, alto Veneto e Friuli (zone montuose). Piogge e locali temporali raggiungeranno anche le coste della Liguria e l'Emilia Romagna. Rischio di fenomeni particolarmente intensi (con grandinate, piogge a carattere di nubifragio e forti colpi di vento) sulla pianura Padana occidentale e le aree pedemontane alpine tra Piemonte e Lombardia. Maggior variabilità sulla pianura Padana orientale. Temperature in deciso calo a partire dal nord-ovest.

CENTRO - Instabilità più discontinua e disorganizzata rispetto al nord, ma comunque potranno svilupparsi locali forti temporali su marche, Abruzzo, Umbria e Toscana tra le ore pomeridiane e serali. In particolare saranno i settori interni tra Toscana e Marche ad assistere ai fenomeni più intensi (quindi attenzione a possibili forti grandinate su entroterra pesarese, maceratese, anconetano e zone interne e montuose di aretino e fiorentino). 

Locali piogge potranno coinvolgere anche la Sardegna, mentre in serata massima attenzione al possibile ingresso del "fronte freddo" della perturbazione che potrebbe arrecare piogge diffuse e forti (con temporali) su Toscana e Lazio settentrionale.

SUD - Giornata nel complesso stabile ad eccezione di locale instabilità pomeridiana sulla Puglia centro-meridionale (prevalentemente barese e brindisino, anche sulle coste) e sulla Basilicata. Quindi attenzione alla possibile formazione di acquazzoni e temporali improvvisi, specie se siete al mare. Altrove cieli sereni. Temperature massime comprese tra i 25 e i 29°C.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum