Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In arrivo una parentesi di primavera attorno metà mese, poi possibile raffreddamento in terza decade

Un forte anticiclone porterà nei prossimi giorni la colonnina di mercurio sopra le medie del periodo, regalando un primo assaggio di primavera per i paesi dell'Europa centrale ed occidentale. Un raffreddamento viene ipotizzato dai modelli in terza decade.

In primo piano - 13 Febbraio 2019, ore 17.45

Un forte anticiclone sarà il protagonista principale del tempo atmosferico europeo nella seconda decade di febbraio. L'onda anticiclonica prevista dai modelli stabilire il proprio asse sull'Europa centro-occidentale, determinerà condizioni meteo stabili su una buona parte del continente almeno sino all'inizio della prossima settimana. Questo anticiclone porterà con sè un rialzo significativo delle temperature sull'Europa centrale ed occidentale, un apice di tepore è previsto dai modelli nel fine settimana (sabato 16, domenica 17). Viene previsto un aumento particolarmente significativo delle temperature sui rilievi delle Alpi, laddove entro domenica la quota degli zero gradi potrebbe collocarsi ad altezze superiori i 3000 metri.

Il rialzo della temperatura portato dall'alta pressione non riguarderà soltanto i paesi oltralpe ma è previsto anche sull'Italia. Scarti particolarmente elevati della temperatura rispetto alle medie climatiche di riferimento, sono previsti sulle regioni italiane settentrionali, con un apice di mitezza previsto nel fine settimana. Il cielo risulterà in gran parte sgombero da nuvolosità significativa, i momenti più freschi della giornata saranno possibili nottetempo ed al primo mattino nelle località pianeggianti interne. Sulle regioni meridionali, flussi residui di venti più freschi da nord-est, porteranno ancora annuvolamenti disorganizzati almeno sino al prossimo weekend, in seguito attenuazione della nuvolosità con rialzo termico anche qui previsto da domenica.

La configurazione sinottica preannunciata dai modelli nel prossimo futuro, sarà caratterizzata dallo sviluppo di un cosiddetto "anticiclone ad omega", caratterizzato da una grande stabilità e potenzialmente in grado di trascinarsi avanti nel tempo per diversi giorni. La seconda decade di febbraio trascorrerà sotto la protezione di questa figura barica, le condizioni atmosferiche sull'Europa subiranno poche variazioni. La struttura dell'alta pressione sarà mantenuta stabile dai due vortici ciclonici rispettivamente collocati ad est della struttura (Balcani/Grecia) ed ad ovest della struttura (Oceano Atlantico).

La terza decade di febbraio potrebbe invece presentare un nuovo raffreddamento della temperatura sulla Scandinavia, la Russia ed i paesi dell'est Europa, una situazione che potrebbe preannunciare un raffreddamento anche sul nostro Paese.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum