Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IMPRESSIONANTI quantità di NEVE in arrivo sulle Alpi centro-orientali oltre i 1200m

Sul finire dell'episodio perturbato fiocchi attesi anche nei fondovalle.

In primo piano - 3 Marzo 2009, ore 09.37

La quota neve andrà progressivamente abbassandosi sulle Alpi durante la fase perturbata attesa nelle prossime 48 ore. Rimarrà inizialmente ancorata attorno ai 1300-1500m per poi calare gradualmente già nel corso di mercoledì sera sin verso i 1100-1300m. Con l'arrivo dei fenomeni più intensi ecco i fiocchi scendere fin sotto i 1000m nel corso di giovedì mattina a partire dall'arco alpino occidentale e addirittura sino a 400m nel pomeriggio-sera di giovedì sull'arco alpino occidentale con coinvolgimento anche dell'Appennino ligure. Non si possono escludere rovesci di neve sino alle quote pianeggianti sul basso Piemonte nella notte su venerdì. Comunque gli accumuli di neve più importanti si avranno sulle Alpi orientali oltre i 1500m dove entro venerdì mattina sono attesi anche oltre 50cm di neve fresca. In questi condizioni, su un manto nevoso già instabile per le alte temperature degli ultimi giorni, il rischio valanghe non potrà che aumentare.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum