Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IMPORTANTE perturbazione tra venerdì 30 e sabato 31, PASQUA e Pasquetta salve dal maltempo?

In sintesi l'evoluzione del tempo prevista sull'Europa e sull'Italia nei prossimi dieci giorni.

In primo piano - 27 Marzo 2018, ore 18.00

Nei prossimi giorni il centro motore dell'attività depressionaria tenderà a migrare piuttosto rapidamente verso i settori occidentali d'Europa ed il vicino oceano Atlantico. Perde di importanza l'azione fredda continentale che ha tenuto sotto scacco una larga fetta del nostro continente sino a questo momento, al suo posto troveremo flussi di correnti ben più miti occidentali e meridionali che porteranno il primo soffio di primavera anche sulla regione balcanica, i paesi dell'est e la Russia. Tenderanno insomma a manifestarsi i primi segnali di cambio stagionale che ci trascineranno verso il cuore vero e proprio della stagione primaverile. 

Una nuova perturbazione attraverserà il nostro Paese tra venerdì 30 e sabato 31 marzo, accompagnata da un buon quantitativo di aria fredda in quota che sarà responsabile di una certa accentuazione dell'instabilità. Le precipitazioni più consistenti sono previste sulle regioni settentrionali nella giornata di venerdì, nelle 24 ore successive i fenomeni tenderanno a traslare velocemente verso i versanti centrali e meridionali tirrenici. Seguirà una rotazione brusca del vento dai quadranti nord-occidentali ed un miglioramento delle condizioni atmosferiche. 

Uno sguardo al tempo di PASQUA e PASQUETTA

Gli occhi sono tutti puntati al weekend lungo delle festività pasquali; il nostro Paese tornerà ad essere interessato da un promontorio mobile di alta pressione ma soprattutto il giorno di Pasqua risentiremo ancora dell'instabilità residua che potrebbe attardarsi lungo il nostro Appennino, sulle regioni di nord-est e soprattutto il Mezzogiorno. Il tempo sarà invece definitivamente migliorato al nord-ovest, sulla Sardegna ed i versanti di medio/alto Tirreno.

Stante l'arrivo di aria più fredda nord atlantica, le temperature risulteranno piuttosto frizzanti, con Maestrale e Libeccio particolarmente attivi sui bacini occidentali. 

Pasquetta si preannuncia come la giornata migliore; il nostro Paese verrà a trovarsi sulla cresta del promontorio anticiclonico, le temperature tenderanno ad aumentare, le condizioni atmosferiche più stabili anche e soprattutto sui settori meridionali ed adriatici. In serata nuove nubi si avvicineranno sulle regioni di nord-ovest, stante l'avvicinarsi di una nuova, probabile perturbazione (da confermare).

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum