Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Importante cambiamento del tempo in arrivo dal fine settimana: ecco cosa potrebbe accadere

Una attiva perturbazione potrebbe dispensare precipitazioni molto abbondanti su alcune regioni italiane a cavallo tra il weekend e la giornata di lunedì. Vediamo assieme la dinamica disegnata questa sera dai modelli e la possibile evoluzione per il periodo successivo.

In primo piano - 18 Settembre 2019, ore 21.20

Gli ultimi aggiornamenti modellistici a nostra disposizione, mettono in luce una dinamica potenzialmente foriera di intense precipitazioni a cavallo tra il weekend e l'esordio della settimana successiva. Ne avevamo già parlato alcuni giorni fa, riguardo il consolidamento di una circolazione di correnti instabili attraverso un lungo corridoio che dalle latitudini settentrionali dell'Oceano Atlantico si spingerà sino a ridosso del Portogallo e della Penisola Iberica. Come spesso succede, la presenza di una circolazione di bassa pressione su questo settore d'Europa, espone lo stivale italiano a precipitazioni potenzialmente intense. Ancora male inquadrato dai modelli, un fronte atmosferico piuttosto attivo potrebbe raggiungere le regioni del centro e del nord tra domenica e lunedì prossimo. Ecco la previsione del modello americano riferita proprio alla serata di domenica, nella quale possiamo distinguere una perturbazione che dai quadranti occidentali si farà strada faticosamente verso il Mediterraneo centrale. Nella zona cerchiata in nero, le aree a maggior rischio di forti temporali tra domenica e lunedì:

L'azione di blocco da parte dell'anticiclone sulla area balcanica, porterà come come conseguenza, un rallentamento della perturbazione sul Mediterraneo centrale, con precipitazioni che potrebbero risultare abbondanti soprattutto su medio ed alto Tirreno. Allo stato attuale esiste una concreta possibilità di temporali intensi su regioni come Liguria, Toscana, Lazio, mentre altrove le precipitazioni dovrebbero risultare più contenute. Ecco la previsione Spaghetti l'Ensemble riferite alla Toscana, possiamo osservare un picco elevato della pioggia tra le giornate di domenica e lunedì:

Nel periodo successivo le condizioni atmosferiche potrebbero continuare a rimanere instabili, il flusso di correnti occidentali oceaniche appare ora dai modelli più basso di latitudine e potenzialmente in grado di coinvolgere Mediterraneo con delle nuove ondulazioni. Una previsione del modello europeo per mercoledì 25 settembre, due distinte ondulazioni in arrivo dall'oceano Atlantico:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum