Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tuo METEO WEEK-END: calo delle temperature e su alcune zone ancora temporali...

Fine settimana dal volto primaverile più che estivo.

In primo piano - 20 Giugno 2018, ore 11.17

Sabato 23 giugno le correnti da nord-est andranno a determinare parziali annuvolamenti sull'insieme del territorio, unitamente a produrre un generale calo delle temperature. Se il passaggio temporalesco vero e proprio è atteso per venerdì, anche sabato potranno comunque esserci dei disturbi non trascurabili.

Innanzitutto i temporali sfonderanno sul Tirreno dal Lazio alla Calabria, coinvolgendo dunque anche Campania e Lucania ed insistendo su queste zone ad intermittenza, coadiuvati da una corrente fresca in quota da nord-ovest a lieve curvatura ciclonica.

Da notare che anche al settentrione, pur trattandosi di fenomeni locali e sporadici, potrebbe manifestarsi qualche rovescio legato alla formazione di cumuli però a base elevata, come sovente accade quando il flusso delle correnti si presenta da nord.
In simili circostanze i temporali possono anche formarsi in Appennino e sfondare sulla costa ligure, oppure scendere velocemente dalle Prealpi e sfogarsi lungo la fascia pedemontana, ma si tratterà comunque di episodi marginali.

Per nulla marginale sarà invece il ridimensionamento delle temperature. In pratica ci sembrerà di essere tornati a fine maggio, si starà bene, ma la sera e all'alba farà anche piuttosto fresco, specie nelle vallate alpine ed appenniniche.

Domenica 24 giugno i temporali potranno ancora coinvolgere le regioni meridionali a macchia di leopardo, pur risultando più probabili tra Puglia, Lucania e Calabria; ci sarà più sole altrove ma con addensamenti irregolari al mattino, associati ad isolati piovaschi al nord e locali rovesci sulle Alpi e in Appennino nel pomeriggio. La ventilazione continuerà a mostrarsi abbastanza sostenuta dai quadranti nord orientali o settentrionali e le temperature caleranno sulle isole, mentre resteranno stazionarie altrove, su valori gradevoli.

Da notare, all'inizio della prossima settimana, la possibilità che si origini un vortice freddo sul meridione, in grado di coinvolgere parzialmente anche il centro, segnatamente medio Adriatico e basso Lazio, con conseguenti situazioni temporalesche anche rilevanti, specie su Lucania, Calabria, Molise e Puglia, ma questa linea di tendenza è da confermare.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum