Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo di PASQUA nel dettaglio

Si conferma l'arrivo di aria più fredda sull'Italia, con precipitazioni al centro-sud e su parte del nord. Quota neve in calo!

In primo piano - 4 Aprile 2015, ore 09.02

La Pasqua tanto attesa (e monitorata!) è ormai alle porte. Il tempo non sarà dei migliori, come era nelle attese, stante la presenza di una struttura depressionaria centrata sull'Italia che richiamerà aria fredda dai quadranti orientali.

La prima cartina ci mostra la situazione e le cumulate precipitative previste tra le 8 e le 14 della giornata festiva. Sono ben evidenti le frecce blu che testimoniano l'arrivo di correnti più fredde sullo Stivale.

Al nord il tempo peggiore lo avremo tra l'Emilia Romagna, il basso Veneto e il Piemonte occidentale, dove potrebbe nevicare sopra gli 800-900 metri. Sul restante settentrione avremo nubi irregolari, ma precipitazioni più scarse, il tutto accompagnato da un clima più freddo e ventoso.

Al centro, il tempo peggiore sarà presente tra Marche, Abruzzo e Umbria orientale, dove avremo precipitazioni di una certa intensità e nevicate sopra gli 800-900 metri. Rovesci saranno possibili anche in Sardegna (specie la parte centro-settentrionale dell'Isola), mentre lungo la fascia tirrenica (dalla Toscana al Lazio) i fenomeni si prevedono pù scarsi.

Al meridione, il tempo resterà probabilmente asciutto tra la Sicilia e le regioni estreme. Rovesci e qualche temporale si faranno vedere invece sulla Campania e in misura minore su Molise e Puglia Garganica.

Ecco la previsione per Pasqua, tra le 14 e le 20.

Il tempo dovrebbe migliorare sull'Emilia Romagna, mentre residui piovaschi (e nevicate sopra i 900 metri) saranno ancora possibili al nord-ovest, Liguria esclusa.

Al centro qualche rovescio sarà ancora presente sulla Sardegna, accompagnato da un clima assai ventoso per Maestrale. Tempo asciutto anche sulla Toscana, l'Umbria occidentale e il Lazio. Più chiuso il tempo in Adriatico, con piogge e nevicate tra Marche e Abruzzo già sopra i 700-800 metri. Caleranno le temperature stante il rinforzo di correnti fredde nord-orientali.

Al meridione, il tempo diverrà molto instabile, con rovesci, temporali e quota neve in calo fino a 800-1000 metri in Appennino. Resteranno un po' ai margini dei fenomeni più intensi la Sicilia e il settore ionico.

Attenzione anche allo stato del mare, previsto molto mosso o localmente agitato specie in prossimità delle due Isole Maggiori.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum