Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il TEMPO della settimana 25-31 marzo: IRRUZIONE FREDDA in vista!

La settimana riserverà una sorpresa fredda tra martedì e giovedì ma le piogge primaverili vere e proprie stenteranno ancora ad arrivare, almeno sino ai primi giorni di aprile.

In primo piano - 23 Marzo 2019, ore 09.40

La settimana si aprirà ancora all'insegna delle temperature primaverili ma dalla serata di lunedì interverrà un colpo di scena importante: aria fredda si inserirà da nord-est sulla Penisola, determinando un repentino peggioramento sul Triveneto, l'Emilia-Romagna, parte del nord-ovest e poi il medio Adriatico. 
                              

Guardate qui sotto la mappa barica e termica prevista a 1500m per l'alba di martedì 26 marzo: si nota la formazione di un vortice depressionario all'altezza del medio Tirreno che risucchia aria fredda al nord e sul medio Adriatico:
                              
Entro l'alba di mercoledì 27 marzo il vortice traslerà dal medio al basso Tirreno, portando il suo carico di precipitazioni verso il meridione, nel contempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche la situazione sarà migliorata.
Guardate la mappa barica e termica prevista a 1500m per l'alba di mercoledì 27 marzo:
                            

E al suolo? Che rispondenza avrà al suolo questo afflusso freddo in quota? Si avrà un riscontro soprattutto in presenza di precipitazioni, in particolare sul medio Adriatico, dove davvero potrebbe anche nevicare a quote prossime ai 400-500m: il momento più freddo è previsto all'alba di mercoledì 27, quando su diverse zone appenniniche del centro e su tutte le vallate alpine si scenderà sotto lo zero, come mostra chiaramente anche la nostra mappa prevista al suolo per le ore 7:
                             

E le precipitazioni? Dove pioverà di più? Ecco una mappa riassuntiva degli accumuli previsti nelle giornate di martedì 26 e mercoledì 27 sull'Italia: si notano precipitazioni non trascurabili sul nord-est, il medio e il basso Adriatico ed il basso Tirreno in genere, molto meno importanti sulle altre regioni:
                            

IN SINTESI
lunedì 25 marzo: bel tempo primaverile, poi temporali dalla sera sul Triveneto e sull'Emilia-Romagna, neve in Appennino oltre i 1000m, poi rovesci anche su bassa Lombardia e basso Piemonte.

martedì 26 marzo: al mattino ancora instabile sull'Emilia-Romagna con neve in collina in Appennino e freddo, variabile ma secco sul resto del nord e ancora un po' freddo. Al centro instabile con piogge, rovesci e temporali, specie su medio Adriatico ed est Sardegna, a tratti anche sul Lazio, neve sul medio Adriatico oltre i 700m, al sud peggiora in giornata su Molise, Campania, nord Puglia con rovesci e calo termico. Ventoso quasi ovunque.

mercoledì 27 marzo: bello al nord ma con freddo mattutino, migliora al centro ma ancora instabile sull'Abruzzo con  rovesci di neve oltre gli 800m, instabile al sud con rovesci sparsi e brevi temporali, neve in Appennino oltre gli 800m. Freddo moderato e ancora ventoso.

giovedì 28 marzo: altro impulso freddo da nord-est ma con riflessi solo su medio Adriatico e meridione, dove continueranno a manifestarsi condizioni di instabilità, ventoso ovunque e ancora un po' freddo.

venerdì 29 marzo: ultime incertezze al sud, dove seguiteranno a manifestarsi venti freddi da nord-est, bello altrove.

sabato 30 e domenica 31 marzo: fine settimana nel complesso buono e piuttosto mite.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum