Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo della seconda settimana di ottobre; ritorna l'anticiclone?

Uno sguardo all'evoluzione atmosferica prevista con l'arrivo della seconda settimana di ottobre. L'Italia sarà ancora alle prese con tempo perturbato oppure assisteremo ad un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche? Al momento appare in netto vantaggio la seconda ipotesi.

In primo piano - 1 Ottobre 2013, ore 14.00

Nonostante il prossimo fine settimana risulterà con tutta probabilità "rovinato" dal passaggio di un nuovo sistema frontale dalle caratteristiche più autunnali, il tempo atmosferico di questo primo scorcio di ottobre, potrebbe risultare nel complesso abbastanza buono. A seguito della perturbazione sul week-end, appare chiara la volontà da parte della circolazione generale atmosferica di rimettere le cose apposto, proponendo lungo il nostro stivale una nuova imposizione anticiclonica. 

L'area di alta pressione dalle caratteristiche azzorriane, andrà estendendo la propria influenza non solo al nostro Paese, ma anche su una buona fetta dell'Europa centrale e soprattutto occidentale, laddove andrà collocandosi la sua roccaforte. Si tratterà di un anticiclone piuttosto modesto, tuttavia più che sufficiente a garantire l'esordio della seconda settimana di ottobre sotto cieli più tranquilli. 

Come anticipato, la struttura dell'alta pressione al momento non appare in grado di garantire stabilità assoluta lungo tutto lo stivale, locali episodi di instabilità, fatti di annuvolamenti e qualche temporale, continueranno a caratterizzare il tempo delle regioni centro-meridionali mentre le condizioni atmosferiche migliori, saranno senza alcun dubbio prerogativa delle regioni settentrionali. 

Quanto durerà la nuova fase anticiclonica? 

Nonostante l'impossibilità di rispondere in modo chiaro ed univoco a questa domanda, la linea di tendenza intrapresa dall'atmosfera pare voler riproporre con una certa frequenza la tendenza alle rimonte anticicloniche sull'Europa occidentale, probabilmente agevolate dalla presenza di una vasta anomalia positiva delle acque superficiali dell'oceano Atlantico. Queste rimonte anticicloniche andranno con tutta probabilità privilegiando i settori europei occidentali ed in parte quelli centrali, avviando così una fase atmosferica dominata da una sinottica prevalentemente nord-occidentale o settentrionale, almeno sino alla prima metà del mese. (probabilità 50%)


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum