Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo della prossima settimana: INSTABILITA' padrona dell'Italia

L'ultima settimana di marzo ci mostrerà il volto instabile e più freddo della primavera.

In primo piano - 22 Marzo 2014, ore 08.40

Tutto inizierà con la perturbazione che transiterà sull'Italia tra la serata di sabato e la giornata di lunedì. L'alta pressione verrà sconfitta, o meglio sarà allontanata dalla nostra Penisola e tenderà a rifugiarsi sul Vicino Atlantico.

Senza la protezione anticiclonica, il Bel Paese sarà raggiunto da impulsi freddi irregolari, che rinnoveranno condizioni di potenziale instabilità su gran parte del Bacino del Mediterraneo.

Lunedì un temporaneo miglioramento interverrà al nord-ovest e sull'alto Tirreno, mentre altrove domineranno nubi, rovesci e vento forte. In Appennino, sopra i 700-800 metri tornerà anche la neve e le temperature subiranno un calo ulteriore, specie al centro-sud.

Martedì una breve pausa, o meglio una "tregua armata" dei fenomeni sull'Italia. Le ultime precipitazioni legate al primo sistema abbandoneranno le regioni più orientali, mentre nuove piogge si faranno strada dalla Sardegna in serata, testimonianza tangibile del nuovo peggioramento che diverrà realtà nella giornata seguente.

Mercoledì nuovo peggioramento sull'Italia! La cartina sopra riportata inquadra la situazione sinottica attesa per le ore centrali della giornata in parola. Una nuova depressione si piazzerà al centro del Mediterraneo, determinando piogge e rovesci al centro-sud e cadute di neve a quote collinari al nord-ovest. La situazione andrà monitorata di volta in volta, in quanto la posizione del minimo barico potrebbe fare la differenza.

Giovedì tempo instabile su quasi tutta la nostra Penisola, con piogge, rovesci e temperature non all'altezza della stagione in corso. Sui rilievi del centro-nord cadrà la neve a quote non elevate. Schiarite saranno possibili solo sui settori più settentrionali del nord.

Venerdì ultimi addensamenti e piogge al centro-sud in via di allontanamento, altrove tregua con maggiori schiarite e assenza di fenomeni.

Tra sabato e domenica, infine, nuovo affondo perturbato da nord con instabilità e temperature piuttosto basse su tutta la Penisola (evoluzione da confermare).


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.19: A1 Firenze-Roma

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) i..…

h 01.52: SS114 Orientale Sicula

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 155 m prima di Incrocio Taormina (Km. 48,9) in entrambe le direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum