Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo del week-end: bel tempo, ma occhio ai temporali su nord-est e Sicilia

Con l'arrivo del fine settimana a cavallo tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, il tempo atmosferico tornerà a migliorare, tuttavia non mancheranno alcuni disturbi a ridosso delle isole, del basso Tirreno e poi delle Venezie. Ecco cosa potrebbe succedere nelle giornate di sabato 31 agosto e domenica primo settembre.

In primo piano - 27 Agosto 2013, ore 14.00

Negli ultimi giorni il nostro Paese è stato interessato dalla presenza di una vistosa figura di bassa pressione che dal Mediterraneo centro-occidentale ha determinato la nascita di alcuni temporali (talvolta anche intensi) su diverse zone del nostro Paese. Nelle prossime ore è prevista la graduale traslazione a levante della figura barica sopraccitata ma lo stato del tempo sulla nostra penisola continuerà a mantenersi piuttosto instabile.

Con l'arrivo del week-end a cavallo tra fine agosto e l'inizio settembre, l'alta pressione delle Azzorre tenderà a distendersi in modo leggermente più convinto verso l'Europa occidentale ed il Mediterraneo. Alcuni "pacchetti" d'aria fredda seguiteranno comunque ad attraversare il nostro Paese presentando questa volta una traiettoria più settentrionale.

Dove si concentrerà maggiormente l'instabilità?

L'arrivo di nuovi temporali è atteso soprattutto nella giornata di sabato 31 sulla Sicilia, su questa regione nell'ultimo giorno del mese estivo per eccellenza è atteso infatti il transito di un cavo d'onda associato alla formazione di un minimo al suolo che contribuirà ad innescare lo Scirocco, determinando un maggiore shear nei bassi strati, potenzialmente favorevole alla formazione di temporali intensi. Annuvolamenti sparsi domineranno la scena sul resto delle regioni meridionali mentre tempo relativamente migliore caratterizzerà i settori italiani centrali e settentrionali.

Nella giornata di domenica primo settembre l'avvicinamento di una perturbazione dai settori nord-atlantici determinerà una nuova recrudescenza dell'instabilità che in questo caso dovrebbe colpire segnatamente le regioni di nord-est, seguite a ruota da un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche atteso già per lunedì due settembre.

In questo contesto il quadro termico tenderà a mantenersi in linea con le medie stagionali se non addirittura leggermente al di sotto, soprattuto sulle regioni del settentrione, bersagliate in questi ultimi giorni da alcune importanti situazioni di maltempo a sfondo temporalesco.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum