Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dei prossimi giorni: ecco le ultime novità

I modelli di previsione mettono in luce la persistenza di una situazione sostanzialmente anticiclonica sin verso il termine di agosto. Tuttavia rimane ancora la possibilità di nuovi TEMPORALI specie sulle regioni del nord.

In primo piano - 17 Agosto 2019, ore 14.30

Nel prossimo futuro i modelli confermano la persistenza di un regime anticiclonico in grado di rinnovare condizioni atmosferiche estive su gran parte del nostro territorio nazionale, almeno sin verso la fine di agosto. Occorre tuttavia sottolineare come le temperature previste in questa sede, risultino ancora elevate ma senza più toccare i valori di grande caldo che abbiamo raggiunto le scorse settimane. Le temperature più alte, coerentemente con il periodo stagionale in atto, potranno manifestarsi più facilmente sulle regioni del centro e del sud, con picchi locali che potranno ancora toccare i 35/37°C soprattutto nell'entroterra delle due Isole Maggiori.

A livello puramente sinottico, nel corso della prossima settimana troveremo una figura di alta pressione dalle origini africane ancora impegnata a coinvolgere il Mediterraneo centrale ed orientale, mentre sul Regno Unito ed in generale sulle località dell'Europa nord-occidentale, troveremo in attività una circolazione di bassa pressione foriera di tempo instabile e molto variabile. Previsione sinottica messa in luce dal modello americano per lunedì 19 agosto:

Volgendo lo sguardo all'evoluzione del tempo relativa alla seconda metà della prossima settimana, un accorpamento delle vorticità in sede canadese, favorirà un generale rinforzo dell'alta pressione accompagnata da un rialzo dei geopotenziali sull'oceano Atlantico e sull'Europa occidentale. Questi settori passeranno da condizioni di bassa pressione con tempo instabile a condizioni anticicloniche più tranquille.

Questo nuovo assetto delle figure bariche in ambito europeo, porterà ad un generale stop degli impulsi perturbati di provenienza occidentale sul vecchio continente. Nell'ambito del nostro Paese, l'anticiclone garantirà condizioni atmosferiche soleggiate, anche se la struttura dell'alta pressione in quota non sarà particolarmente forte e potrebbe favorire lo sviluppo di isolati temporali pomeridiani sui rilievi (lunedì 19, venerdì 23). Ecco la previsione del modello americano riferita a venerdì 23:

Nonostante tutto, alcune soluzioni deterministiche, ipotizzano un passaggio instabile più convinto anche per le regioni del Mediterraneo entro il prossimo fine settimana, un'ipotesi che per ora presenta ancora una scarsa affidabilità.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum