Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 19 al 25 marzo: instabilità marzolina

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

In primo piano - 11 Marzo 2011, ore 14.24

Le ultime sacche di freddo sull'Europa centro-orientale si stanno asciugando.

Non si asciugano invece i terreni dell'Italia, dove nei prossimi sette giorni sono attese due perturbazioni, che porteranno un carico di pioggia abbastanza consistente. Se al suolo piove, in montagna nevica...e la neve fortifica e migliora la salute dei nostri ghiacciai alpini.

Forse non ce ne siamo accorti, ma siamo in primavera. Gli sbalzi termici, la dinamicità, il vento e la pioggia sono la chiara testimonianza del cambiamento stagionale, cambiamento che in Italia non avviene mai sottovoce.

Prima le piogge. Successivamente (forse) si potranno udire i primi colpi di tuono, non solo in mezzo al mare o al meridione (come avviene in inverno), ma anche nelle zone interne del nord e del centro.

L'ultima parte del mese di marzo, difatti, sembra essere caratterizzata da un tempo spiccatamente instabile. Il sole potrebbe fornire già l'energia per qualche fenomeno elettrico, segnatamente nelle ore del pomeriggio.

L'alta pressione seguiterà a campeggiare molto a nord, lasciando il Mare Nostrum in balia di una blanda depressione davvero dura a morire.

Zone maggiormente interessate dall'instabilità? Il nord ed il centro.

Come temperature? Beh, farà abbastanza freddo sotto eventuali rovesci o temporali (per effetto "rovesciamento). Non appena il sole tornerà a farsi vedere, la colonnina di mercurio subito si riporterà su valori piu elevati, da qui l'instabilità della massa d'aria che ci sovrasterà.

Quando sarà possibile vedere un sole maggiormente convinto? Secondo le analisi oggi disponibili, dal 21 al 25 marzo. In questo frangente, l'alta pressione africana proverà a mettere un cuneo sul bel Paese, anche se le prospettive di una sua persistenza sembrano al momento ridotte.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A25 Torano-Pescara

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Pescara-Villanova (K..…

h 01.37: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Secondigliano-Raccordo Capodichino (Km. 20,5) e Strada Statal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum