Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo da lunedì 28 a domenica 3 febbraio: la NEVE corre sul filo della pianura al nord, dei fondovalle al centro

Tre fasi di maltempo, al nord potenziali occasioni per nevicate.

In primo piano - 26 Gennaio 2019, ore 09.29

Per la prossima settimana c'è aria di neve al nord ma anche sull'Appennino centrale a quote basse. Saranno tre gli episodi perturbati: il primo si attiverà tra domenica 27 e lunedì 28 gennaio, quando una perturbazione attraverserà tutto il Paese, rallentata dalla formazione di una depressione sull'alto Adriatico.

Le precipitazioni coinvolgeranno sino al pomeriggio di lunedi la Romagna e le regioni centrali tirreniche, sino a sera il medio Adriatico ed il meridione, mentre sul nord-ovest e sulla Sardegna già interverranno ampie schiarite, indotte da venti di Foehn e Tramontana.

Martedì 29 tregua "armata" ma intanto da ovest avanzerà un'altra veloce onda depressionaria, che mercoledì 30 attraverserà tutto il Paese portando precipitazioni anche intense lungo il Tirreno, nevicate in Valpadana in movimento da ovest verso est, ma con Piemonte occidentale forse escluso da un flusso delle correnti che lo penalizzerà, così come potrebbe rimanere escluso il Friuli, troppo distante dalla circolazione depressionaria.

Quantitativi nevosi al suolo ancora difficili da dettagliare, stante una posizione del vortice ancora particolarmente incerta (potrebbe fare solo una spruzzata o anche meno, come tra i 5 e i 10cm).

Nevicate in arrivo anche lungo la dorsale appenninica del centro dalla Toscana, all'Umbria e sino ad alto Lazio e Marche interne, con fiocchi sino in collina o anche più in basso a tratti e localmente, poi neve dai 600m su basso Lazio ed Abruzzo.

Giovedì 31 maltempo ormai localizzato al sud, con neve solo oltre i 1000m in Appennino, migliora altrove.

Venerdì 1° febbraio nuovo peggioramento da ovest con precipitazioni al nord e sul Tirreno, nevose con buone probabilità anche in pianura su Piemonte e Lombardia occidentale, a quote basse sulla Liguria, oltre che naturalmente su tutta la cerchia alpina e la fascia pedemontana tra Bellunese e Vicentino, non esclusa anche sul Piacentino. Altrove nubi in arrivo ma ancora tempo asciutto, peggiora verso sera sulla Campania con piogge e rovesci. Temperature in calo al nord, in rialzo altrove.

Nel fine settimana 2-3 febbraio ancora possibili precipitazioni in un contesto variabile, nevicate sino a quote collinari al nord ed oltre i 700-900m sull'Appennino centrale, clima relativamente mite al sud.

Attenzione! Queste previsioni sono suscettibili di variazioni! L'attendibilità è alta sino a martedì 29, medio-bassa per mercoledì 30, piuttosto alta da giovedì 31.


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum