Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL PUNTO

Tracciamo un riepilogo del tempo di questa settimana in Italia.

In primo piano - 21 Dicembre 2002, ore 12.15

L’evento principale di questa settimana è stato il transito sul nostro Paese di una moderata perturbazione di origine atlantica che si è mossa in un letto di correnti in quota mediamente nord-occidentali. Già a partire dalla giornata di lunedì 16 dicembre, alcune frange nuvolose cominciavano ad interessare le regioni occidentali della Penisola, mentre i residui di un fronte perturbato, che aveva agito al centro-nord nella giornata di domenica, si attardavano ancora sul meridione. Il passaggio del sistema frontale è avvenuto principalmente a cavallo tra le giornate di martedì e di mercoledì. Martedì qualche pioviggine interessava già la Toscana, in un contesto di nubi irregolari, sotto il rinforzo del vento di Libeccio. Il nord ha avuto a che fare con nebbie anche intense specie sulle pianure e nelle prime ore del mattino, che si sono comunque parzialmente diradate nel corso della giornata. Mercoledì il fronte perturbato, a partire dalla tarda mattinata, ha cominciato a lasciare il nord, dove per altro i fenomeni sono stati modesti ad eccezione dell’Emilia Romagna, per dirigersi verso il meridione. Sul centro le precipitazioni hanno dato accumuli prossimi ai 20-25mm, ma in qualche caso anche superiori, specie a ridosso dell’Appennino. Nella mattinata di giovedì 19 dicembre, la perturbazione era ormai sulla Grecia e sull’Italia l’aumento della pressione, associato all’entrata di venti più secchi dai quadranti orientali, ha determinato un miglioramento quasi ovunque ed un certo calo delle temperature. Venerdì, a parte qualche nube di poco conto al nord e sulla Sardegna, il tempo si è presentato all’insegna del sole e delle basse temperature al mattino. Attualmente il nord e il versante tirrenico sono alle prese con infiltrazioni di aria umida atlantica che determinano una nuvolosità piuttosto estesa, ma associata a scarsi fenomeni. Le temperature hanno subito un vistoso aumento sulla Liguria e su parte del versante tirrenico, mentre altrove sono rimaste pressoché invariate.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.03: A1 Firenze-Roma

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Firenze Scandicci in uscita in entrambe le direzioni d..…

h 08.02: A27 Mestre-Belluno

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Barriera Di Venezia e Treviso Nord (Km. 22,6) in entrambe le dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum