Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL PUNTO

Tracciamo un riepilogo del tempo di questa settimana in Italia.

In primo piano - 7 Dicembre 2002, ore 10.08

La scena meteorologica di questa settimana è stata dominata quasi per intero dalla depressione “Cujo” creatasi lunedì scorso in prossimità dell’alto Tirreno a seguito di un afflusso di aria fredda in entrata dalla Valle del Rodano. L’arrivo di altra aria fredda, questa volta da E, ha causato anche delle nevicate sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale nelle giornate di lunedì e martedì, con discreti accumuli. La pioggia è scesa su buona parte d’Italia, in qualche caso anche in maniera copiosa. Nella giornata di mercoledì, con lo spostamento del centro di bassa pressione sul meridione d’Italia, il tempo al nord e parte del centro ha subito un temporaneo miglioramento e le temperature sono aumentate di qualche grado. Piogge e temporali hanno seguitato ad interessare la Sardegna, la Sicilia e buona parte del sud peninsulare, con un coinvolgimento anche del settore adriatico centrale. Giovedì, tutta la struttura depressionaria ha subito una nuova alimentazione fredda da parte di un nucleo nuovamente in discesa dalla Valle del Rodano. La formazione di un minimo transitorio sulle Baleari ha disposto correnti da E-SE sull’Italia, con un ricoinvolgimento del nord e del Tirreno. Sulle altre regioni ha seguitato a piovere, specie sull’Emilia Romagna, dove si è temuto per lo stato dei fiumi. Anche le Marche e l’Abruzzo sono state battute da forti piogge, con conseguenti disagi per allagamenti. La temperatura si è mantenuta abbastanza elevata e questo non ha consentito alla neve di scendere al di sotto dei 1000 metri al nord e 1300-1400 metri al centro. Grossi problemi anche per le isole del basso Tirreno, rimaste isolate dal resto d’Italia a causa delle cattive condizioni del mare. Venerdì, il minimo barico si è portato a sud della Sardegna, e il tempo sulla nostra Penisola è rimasto instabile, specie lungo il versante adriatico e al sud. Attualmente il perno della struttura perturbata agisce in corrispondenza della Sicilia e tutta la Penisola è avvolta da nubi, più intense al centro-sud, dove sono in atto ancora delle piogge. Qualche schiarita è presente al nord, specie sul settore alpino.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Cesena Nord (Km. 93,6) in entrambe le direz..…

h 16.59: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

blocco coda

Code, tratto chiuso per 3 km nel tratto compreso tra Svincolo Usmate-Velate Sud: Carnate-Paderno (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum