Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il PUNTO: la situazione si ingarbuglia per le feste ma le azioni del freddo sono in crescita

L'analisi del sabato di Alessio Grosso.

In primo piano - 20 Dicembre 2008, ore 09.01

L'avvezione di aria fredda prevista a cavallo tra Natale e Santo Stefano comincia ad essere tracciata in modo più netto e con meno remore anche dal modello matematico in nostro possesso. Mentre nelle ultime 24 ore però sembrava dovesse il nord il predestinato a ricevere freddo e neve, ora l'ondata di gelo sembrerebbe estendersi anche alle regioni centrali, dove fra l'altro sembrerebbero arrivare nevicate consistenti in Appennino e sin sulle coste del medio Adriatico. Al sud invece la quota neve risulterà più alta e ell'estremo sud, stante anche all'ultimo aggiornamento non farebbe nemmeno freddo. Il settentrione non riceverebbe dunque precipitazioni di rilievo ma risentirebbe di un calo termico più marcato. E qui la situazione si andrebbe complicando con l'anticiclone indeciso sul da farsi. Le mosse successive infatti potrebbero essere diverse: 1 se la corrente a getto seguitasse a spingere sarebbe naturale un suo lento sprfondamento verso il Mediterraneo (in questo caso il freddo rimarrebbe intrappolato al suolo per molti giorni ma non vi sarebbero più fenomeni) 2 se la corrente a getto rallentasse, cosa probabile seguendo l'indice AO, è probabile che l'anticiclone si sgretoli rapidamente sul suo bordo orientale consentendo l'affondo di una nuova saccatura per i primi di gennaio che andrebbe a rialimentare la nostra depressione mediterranea avviando una nuova fase perturbata 3 nel caso il getto si dividesse in due tronconi circumnavigando l'alta pressione a nord e a sud, ecco presentarsi l'ipotesi di un vortice ciclonico all'altezza dell'Iberia con richiamo mite da sud e nevicate da addolcimento in Valpadana dai primi di gennaio. Come vedete la situazione si ingarbuglia ma sta diventando sempre più coinvolgente e stimolante per i previsori.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum