Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il PUNTO di MeteoLive: se qualcosa deve succedere aspettiamocelo tra Capodanno e l'Epifania...

Ci sarà un momento favorevole al cambiamento di circolazione ma potrebbe durare solo pochi giorni.

In primo piano - 23 Dicembre 2015, ore 10.59

Un calo nell'attività del vortice polare è previsto per la fine di dicembre e potrebbe trascinarsi sino all'Epifania, per poi riprendere con forza nei giorni successivi almeno sino alla metà del mese. Lo abbiamo scritto in apertura di giornale stamane e lo ribadiamo anche ora. Vanno in questo senso infatti le proiezioni per l'indice che meglio rappresenta l'attività del vortice polare: l'AO.

Rispetto invece alla distribuzione pressoria in Atlantico, il fatto che rimangano comunque attive depressioni in sede islandese e l'anticiclone delle Azzorre vivo in Atlantico non penalizzerebbe troppo un'evoluzione dinamica su di noi se la corrente a getto, cioè il fiume di correnti occidentali che preme sull'Europa, rallentasse almeno un po'.

Insomma quanto descritto potrebbe anche favorire l'irrobustimento temporaneo dell'anticiclone russo scandinavo, un'irruzione di aria fredda dall'est europeo verso il Mediterraneo orientale ma in parte anche su quello centrale e poi l'inserimento di almeno una saccatura in sede mediterranea tra il 3 ed il 6 gennaio.

Cosa succederebbe concretamente? Farebbe freddo un po' ovunque da Capodanno al 3 gennaio ma soprattutto in Adriatico e al sud con rischio anche di neve. Tra il 4 ed il 6 la neve potrebbe cadere anche altrove a bassa quota, anche se non necessariamente in pianura,  se entrasse una saccatura atlantica.

Subito dopo il getto ricomincerebbe a spingere forte cancellando questo disegno barico e riconsegnandoci gradualmente l'anticiclone entro l'8-10 gennaio.

L'attendibilità di questo schema, non altissima (35-40%), va ovviamente verificata ma ci consentirebbe di tirare il fiato e di scrollarci di dosso per qualche giorno l'anticiclone, sperimentando anche un po' di freddo.

Del resto al momento ci appare anche l'unica possibilità di cambiamento per il periodo delle feste e forse anche per la prima metà del gennaio.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.49: A4 Brescia-Padova

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Agrate (Km. 147,9) e Interconnessione A21 (Km. 223,5) in entram..…

h 02.45: A9 Lainate-Chiasso

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Allacciamento A8 Milano-Varese (Km. 10,7) e Svincolo Di Lomazzo (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum