Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il PUNTO di Grosso: "sarà ancora primavera, a tratti anche capricciosa"

Tradizionale intervista settimanale con Alessio Grosso.

In primo piano - 21 Maggio 2014, ore 09.35

REDAZIONE: dunque un fuoco di paglia questo ruggito africano...
GROSSO: si, del resto era nelle attese. Venerdì a colpi di temporale il caldo andrà localizzandosi al sud ma risulterà anche qui ancora moderato. E' ancora tempo di primavera in sostanza. Nel maggio del 2003 una situazione simile, cioè con affondo saccaturale ad ovest e rimonta anticiclonica africana, portò ad un'esplosione dell'estate che non smise poi di stupire sino alla fine di agosto. Lo schema era appunto questo. Il fatto che nel cuore di maggio una saccatura del genere riesca comunque ad evolvere verso levante portando con sè aria fresca o mite e limando la risalita di aria calda africana è un segnale importante.

REDAZIONE: il segnale di un'estate normale?
GROSSO: intanto di una primavera autentica. Si dice che siano sparite le mezze stagioni, in realtà la primavera quest'anno si è comportata così come tutti se la immaginano da sempre. Quanto all'estate non c'è ragione di pensare che possa fallire, specie al centro-sud, le incertezze al nord sono invece assolutamente normali, così come le frequenti precipitazioni sulle Alpi, che proprio in estate in alcune vallate raggiungono il picco annuale. Una primavera normale fa pensare che l'estate possa risultare altrettanto normale, senza grandi eccessi, ma c'è troppa razionalità in questo ragionamento. Pensate solo all'estate del 2002 che partì in tromba a giugno e poi a luglio subì una scoppola dalla quale non si riprese più. Chi l'avrebbe mai detto. Nel 2003 avvenne la stessa partenza precoce ma con una persistenza tale da sorprendere anche i più esperti previsori. Al momento le ultimissime proiezioni dicono: giugno così così, luglio e agosto più stabili e caldi, ma ci saranno ancora molti aggiornamenti. Non prendete tutto alla lettera.

REDAZIONE: dunque per adesso ci teniamo la primavera...
GROSSO: si, gli ultimi giorni del mese dovrebbero essere caratterizzati da tempo un po' instabile ma con diversi momenti soleggiati e temperature assolutamente gradevoli, Per il Ponte del 2 giugno abbiamo anche buone notizie: il modello americano prevede un buon fine settimana con un po' d'instabilità in arrivo solo per lunedì 2 e limitatamente al nord.

REDAZIONE: un sole così "timido" potrebbe limitare gli effetti del Nino nei prossimi mesi?
GROSSO: certo un trittico sole "spotless", cioè senza macchie e QBO-, cioè disposizione orientale dei venti nella stratosfera subtropicale potrebbero influenzare il tempo dell'autunno e del prossimo inverno ma il tutto potrebbe contrastare con un Nino abbastanza potente da influenzare la forza del vortice polare. Si tratterà di scoprire quale tra queste tre "forze" agenti prevarrà nel favorire un certo tipo di andamento della stagione, senza dimenticare altre teleconnessioni.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum