Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL PUNTO DI BONINO

Ecco la linea di tendenza del tempo per la prossima settimana.

In primo piano - 19 Aprile 2003, ore 10.37

Le correnti perturbatrici atlantiche, dopo un lungo periodo di inattività, cominciano a farsi vive sul Mediterraneo e sull’Europa centrale. L’alta pressione che per mesi ha bloccato tale flusso, tenderà a dirigersi nel corso della settimana addirittura verso la Groenlandia; di conseguenza le depressioni atlantiche tenteranno di entrare sul Mediterraneo da ovest, ma vi riusciranno solo in parte. Il flusso perturbato non sembra ancora molto organizzato, risultando parzialmente bloccato da un’altra zona di alta pressione che tenderà a posizionarsi più ad est; solo sul finire della settimana tale flusso avrà probabilmente la forza di dirigere verso l’Europa centrale e l’Italia una perturbazione più organizzata. Ecco, quindi, i possibili risvolti del tempo della prossima settimana in Italia. Lunedì dell’Angelo, il tempo risulterà ancora in parte compromesso, specie sulle regioni di nord-est e al centro, con precipitazioni che in alcuni casi potrebbero essere anche a carattere di rovescio. Anche sul nord-ovest le nubi saranno a tratti intense e potrebbero originare ancora qualche precipitazione. In serata vi sarà una tendenza al miglioramento. Al sud le nubi tenderanno ad aumentare e vi sarà la possibilità di precipitazioni specie sulle zone appenniniche. Nelle giornate di martedì e di mercoledì, vi sarà una sorta di “tregua armata”: le schiarite saranno anche ampie, specie al mattino e lungo i litorali, mentre nel pomeriggio addensamenti nuvolosi potrebbero originare qualche rovescio o breve temporale soprattutto sul settori alpini e appenninici. Le temperature tenderanno leggermente ad aumentare. Giovedì e venerdì, vi sarà molto probabilmente un passaggio perturbato piuttosto blando, che sarà in grado di determinare qualche precipitazione in trasferimento da ovest verso est. Già nel pomeriggio di venerdì 25 aprile, però, il tempo tenderà a peggiorare più decisamente al nord e sul Tirreno, con piogge più intense. Sabato e domenica, l’Italia sarà raggiunta da corpi nuvolosi più organizzati che recheranno piogge soprattutto al nord e al centro. Previsto anche un calo delle temperature, specie al nord.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.23: A25 Torano-Pescara

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) e Casauria-T..…

h 03.15: A1 Milano-Bologna

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Terre di Canossa - Campegine in entrambe l..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum