Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL PUNTO DI BONINO

Ecco la possibile linea di tendenza per la prossima settimana.

In primo piano - 12 Aprile 2003, ore 10.27

L’alta pressione sulla Scandinavia torna alla ribalta. In un primo tempo la sua “longa manus” riuscirà a proteggere anche il nostro Paese, determinando cielo sereno e temperature in aumento. In prossimità dell’Atlantico portoghese tenderà ad isolarsi una zona di bassa pressione che farà insorgere correnti di aria temperata dai quadranti meridionali su buona parte dell’Europa occidentale. A partire dalla metà della prossima settimana le cose potrebbero cominciare a cambiare: la suddetta depressione, non potendo muoversi verso levante per via del blocco imposto dall’alta pressione, percorrerà una traiettoria piuttosto bassa, andando ad interessare il nord Africa, il Canale di Sardegna e a seguire la Sicilia e le estreme regioni meridionali. I risvolti di questo transito perturbato si avranno anche sulle altre regioni. L’alta pressione, infatti, tenderà a ritirarsi verso nord e correnti di aria più fredda dai quadranti orientali potrebbero instabilizzare l’atmosfera anche sul resto della Penisola, in modo particolare nella giornata di venerdì. In seguito il tempo rimarrà improntato ad una generale variabilità, con addensamenti specie lungo la dorsale appenninica e al sud, con qualche rovescio o temporale. Vediamo allora quali potrebbero essere le condizioni del tempo per la prossima settimana in Italia. Da lunedì 14 fino a mercoledì 16 aprile, il tempo sarà in prevalenza buono. Qualche annuvolamento pomeridiano sarà possibile sul settore alpino occidentale nella giornata di lunedì e lungo la dorsale appenninica mercoledì, ma con basso rischio di rovesci. Le temperature tenderanno ad aumentare, in modo particolare al nord e al centro, con i 20° che saranno superati in molte città. A partire da giovedì 17 aprile, il tempo comincerà a perdere stabilità. Le nubi aumenteranno sulla Sardegna, con qualche pioggia sul settore meridionale. Altrove la giornata comincerà con il sole, ma nel pomeriggio qualche rovescio o temporale potrebbe comparire lungo la dorsale appenninica centrale, sul nord-est e sulle Alpi Marittime. Venerdì 18 aprile precipitazioni saranno possibili sulla Sicilia e all’estremo sud e una generale instabilità governerà il tempo delle rimanenti regioni. Schiarite più ampie al mattino e addensamenti anche intensi nel pomeriggio con possibilità di qualche rovescio o temporale, specie lungo i rilievi del centro e del sud. Sabato 19 e domenica 20 aprile, il tempo seguiterà ad essere moderatamente instabile, specie nelle ore pomeridiane, con rovesci o temporali non esclusi, soprattutto al centro e al sud. Le temperature tenderanno a diminuire ad iniziare dalla giornata di giovedì.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.23: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31..…

h 09.23: A24 Tratto Urbano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Via Fiorentini (Km. 4,9) e Portonaccio - Galla Placid..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum