Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il potenziale MALTEMPO tra lunedì 7 e martedì 8 ottobre: dove colpirà?

Previsione comunque ancora molto incerta.

In primo piano - 2 Ottobre 2019, ore 09.22

Un vortice freddo in quota che sfugge alle maglie dell'alta pressione e si infila nel Mediterraneo, costruendo anche un minimo di pressione al suolo e favorendo temporali, anche intensi sulle regioni di nord-est e il medio Adriatico.

E' la sintesi di quanto potrebbe accadere tra la tarda serata di domenica e l'inizio della prossima settimana. I principali modelli vedono questo genere di soluzione già da qualche giorno, anche se non riescono a convincere ancora i colleghi "minori" della bontà della loro previsione.

In ogni caso vale la pena di commentare questo passaggio a partire dal vortice in quota, che potrebbe infilarsi in modo particolarmente incisivo sul nord Italia nella notte su lunedì, come si vede chiaramente qui:

Al suolo si originerebbe una depressione a ridosso della Valpadana con conseguenze perturbate soprattutto su Lombardia e Triveneto e in seconda battuta sull'Emilia-Romagna, guardate la sequenza delle mappe precipitative previste dapprima per la notte su lunedì e poi per la mattinata di lunedì 7 ottobre:

Si notano gli accumuli notevoli sulle coste dell'alto Adriatico, degli autentici nubifragi, indotti anche dalla risposta del mare ancora caldo all'ingresso dell'aria fresca ed instabile. Nelle ore successive, quelle tra il pomeriggio e la sera, il vortice e dunque i fenomeni invece dovrebbero traslare verso sud, ecco le conseguenze:

Martedì 8 ottobre dovrebbe rimanere confinato sulle regioni meridionali, con il vortice in quota e al suolo ormai sovrapponibili e dunque in fase di indebolimento (barotropico) ma ancora in grado di dispensare diversi rovesci e temporali sparsi. Le temperature ovviamente caleranno su tutta la Penisola.

Come si evince dalle mappe, il nord-ovest resterà o dovrebbe restare un po' ai margini delle conseguenze precipitative dell'affondo depressionario.

Seguite gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum