Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento tra giovedì e venerdì nel dettaglio

Previste piogge di un certo peso sulla Liguria centro-occidentale e nevicate in Piemonte fino a quote collinari.

In primo piano - 18 Dicembre 2013, ore 10.29

Ultima giornata di quiete per la nostra Penisola. Da domani si cambia, quantomeno sulle regioni di nord-ovest e parte del versante occidentale.

La perturbazione che abbiamo seguito a lungo su carte e modelli, tra 24 ore inizierà a dare effetti sulle regioni nord-occidentali, come dimostra questa prima cartina.

Ecco le precipitazioni che si faranno avanti già dalla mattinata di giovedì sul nord-ovest, intensificandosi tra il pomeriggio e la serata del medesimo giorno.

Le altre regioni non avranno fenomeni degni di nota, se si eccettua un aumento delle nubi sull'alto e medio Tirreno, ma senza piogge. Resterà soleggiato il meridione e parte della Sardegna.

La fase di punta di questo passaggio perturbato è attesa nella notte tra giovedì e venerdì. La seconda cartina di previsione ci mostra difatti piogge di un certo spessore sulla Liguria centro-occidentale, dove le cumulate potrebbero superare i 50-60mm.

Ecco la neve, che in Piemonte cadrà già sopra i 400-500 metri; 600 metri la quota neve in Val d'Aosta, 700-900 metri sul settore lombardo, fino ai 1100 metri ( neve debole) sulle Alpi orientali.

Piovaschi si faranno vedere anche lungo le coste del medio e alto Tirreno, annunciati da un rinforzo delle correnti sciroccali. Qualche piovasco sarà possibile inoltre in prossimità dello Stretto di Sicilia, mentre altrove il tempo resterà asciutto.

Eccoci, infine, alla giornata di venerdì 20, che si annuncia nel complesso piovosa al nord e sulle regioni dell'alto e medio Tirreno, anche se nell'arco del giorno i fenomeni tenderanno ad una certa attenuazione.

Quota neve ancora bassa al mattino tra l'Appennino Ligure di ponente e il Piemonte, fino a 400-500 metri. Altrove, i bianchi fiocchi cadranno a quote più elevate.

Piovaschi saranno ancora possibili tra il basso Tirreno e lo Stretto di Sicilia; altrove il tempo seguiterà ad essere asciutto e abbastanza mite.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.07: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione Pado..…

h 22.06: A11 Firenze-Pisa

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Pistoia (Km. 27,4) e Montecatini (Km. 39) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum