Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il PEGGIORAMENTO in arrivo tra giovedì 25 e venerdì 26...

Una saccatura autunnale. Piogge abbondanti attese su diverse zone.

In primo piano - 22 Gennaio 2018, ore 10.37

La saccatura in inserimento nella giornata di giovedì 25 gennaio sarà preceduto da un richiamo di aria umida dalla Liguria, che determinerà piogge e rovesci sulla regione e piovaschi tra Piemonte orientale ed ovest Lombardia, oltre a piovaschi sull'alta Toscana. 

Sul resto del nord l'aria non risulterà sufficientemente umida da determinare precipitazioni. Nella notte su venerdì però i fenomeni si accentueranno su Liguria, Lombardia, est Piemonte e proveranno a coinvolgere anche il resto del Piemonte e della regione alpina, oltre all'estremo ovest dell'Emilia.

Venerdì mattina previste ancora precipitazioni sul nord-ovest, l'arco alpino, l'Emilia occidentale e questa volta anche gran parte delle regioni centrali tirreniche con limite della neve sulle Alpi tra 700 e 1100m, sulle Prealpi tra 900 a 1300m.

Non si prevedono precipitazioni per il momento tra l'Emilia orientale, la Romagna ed il basso Veneto, mentre piovaschi potrebbero interessare la pianura friulana.

Sulle regioni centrali adriatiche la ricaduta favonica del vento di Libeccio impedirà le precipitazioni, mentre il sud e le Isole risulteranno ancora lontane dall'influenza della saccatura per ricevere precipitazioni, anche se le nubi si estenderanno sino alla Campania. 

Nel corso di pomeriggio e della serata di venerdì i fenomeni risulteranno sempre più intensi su Lombardia, Liguria e regione alpina con limite neve che nelle vallate alpine superiori potrebbero scendere anche a 600m. 

Qualche rovescio o temporale è atteso sulla bassa Toscana, tempo in peggioramento sulla Sardegna con piogge a partire da ovest, accentuazione delle fenomenologia anche sulle Prealpi e le Alpi centro orientale con limite della neve sempre tra i 900 e i 1200-1300m, ancora asciutto su Romagna e medio Adriatico.

Il peggioramento si estenderà su molte altre zone tra sabato e domenica. Tutti i dettagli a riguardo nel pezzo sul fine settimana.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.19: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cessalto (Km. 428,6) e Allacc..…

h 12.17: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Bologna San Lazzaro (Km. 22,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum