Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento di sabato AL NORD

Finalmente è in arrivo la pioggia sulle regioni settentrionali nella giornata di sabato. La neve cadrà solamente in quota.

In primo piano - 24 Marzo 2005, ore 11.33

Eccoci finalmente a commentare gli effetti di una perturbazione atlantica "vecchio stile" sul nord Italia, evento davvero inconsueto in questi tempi! Tra correnti meridiane e anticicloni di blocco che sbucano dal nulla, udite udite un fronte da ovest riuscirà a passare, determinando un peggioramento al nord nella giornata di Sabato Santo. Le prime precipitazioni, deboli e intermittenti, le avremo su Piemonte, Val d'Aosta e Liguria già dal mattino. La neve inizialmente sarà relegata al di sopra dei 2000 metri, stante il richiamo caldo che precederà la parte più compatta della struttura perturbata. In quota le correnti saranno da sud-ovest, mentre al suolo i venti si orienteranno in un primo tempo da est o da sud-est. Tra il mezzogiorno e la sera è previsto il transito del nucleo centrale di tutto il sistema. Di conseguenza SU TUTTO IL NORD ITALIA avremo la pioggia, anche su quelle zone che fino ad ora hanno ricevuto poco o niente in fatto di precipitazioni. Dove pioverà di più? Sicuramente sull'alto Piemonte e l'alta Lombardia. In questi settori si potrebbero registrare cumulate piovose di un certo interesse. A seguire i fenomeni più importanti trasleranno verso il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, dove probabilmente raggiungeranno l'apice tra la notte e le prime ore del mattino della giornata di Pasqua. Come già accennato, anche sulle altre regioni del nord la pioggia non mancherà. Al momento non rileviamo interferenze dei fenomeni con l'orografia locale in grado di produrre ombre pluviometriche. La quota neve, inizialmente sui 2000 metri, tenderà a scendere sui 1600-1800 metri tra il pomeriggio e la sera, in concomitanza con l'arrivo della parte più consistente della perturbazione. Nel pomeriggio vi sarà anche una rotazione del vento al suolo, che tenderà a disporsi da Libeccio sulla Liguria, con notevole aumento del moto ondoso. Questa perturbazione sicuramente non risolverà i gravi problemi di carenza precipitativa che il nord Italia ha accumulato in questi ultimi mesi, tuttavia lasciatecelo dire: meglio di niente!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.31: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Fossano (Km. 49,3) e Ceva (Km. 81) in entrambe le direzioni dall..…

h 00.19: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum