Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento di mercoledì 13 marzo: mappe a confronto, torna la NEVE sulle Alpi

Arriverà una perturbazione, sospinta da correnti da ovest. Cosa succederà?

In primo piano - 11 Marzo 2019, ore 09.25

 

L'aria fredda che affluirà tra le prossime ore e martedì mattina sull'Italia non sarà sufficiente per determinare quelle nevicate a quote basse che sarebbero potute intervenire qualora il fronte di mercoledì fosse stato accompagnato da una saccatura più incisiva.

Invece esso sarà coadiuvato da un flusso di correnti prettamente occidentali, decisamente miti e da una curvatura ciclonica delle correnti decisamente blanda. In questo modo le precipitazioni, pur non trascurabili, potranno limitarsi a coinvolgere le regioni tirreniche, dalla Toscana alla Campania, e più marginalmente le regioni di nord-est, favorendo sul settore alpino anche qualche nevicata, a causa dello scorrimento di aria umida e mite su uno strato d'aria fredda accumulatosi nelle vallate, specie su Alto Adige, vallate più a nord del Trentino, alta Valtellina, alto Cadore, Carnia e Tarvisiano.

Le precipitazioni sono previste pressoché da tutti i modelli, di cui vi mostriamo un'ampia carrellata qui a fianco, per evidenziare come il giudizio sia pressoché unanime e facilmente condivisibile anche da MeteoLive. 

Ecco il modello americano per il 13 marzo:

Ecco il modello Europeo, sempre per il 13 marzo:

Ecco il modello tedesco, sempre per il 13 marzo:

Sia il modello europeo che quello americano, così come quello tedesco, vedono le precipitazioni anche abbastanza generose coinvolgere soprattutto Umbria, Lazio e Campania, risparmiando quasi totalmente il nord-ovest che rimarrà sottovento rispetto a questo tipo di circolazione. Un po' di pioggia arriverà anche su Marche, Sardegna ed ovest Sicilia entro sera.
Da notare anche le nevicate previste lungo la dorsale appenninica del centro ma solo a quote superiori ai 1200m, stante l'afflusso d'aria decisamente più mite da ovest. 

Queste invece le nevicate previste sulle Alpi centro-orientali, purtroppo limitate soprattutto ai versanti esteri e alle zone in prossimità dei confini:

Per giovedì 14 tutte le precipitazioni si andranno a localizzare sul meridione, liberando completamente il resto d'Italia, dove torneranno ampie schiarite a partire dal nord-ovest.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum