Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento di lunedì prossimo

Da cosa sarà provocato? Quali effetti avrà sul tempo della nostra Penisola?

In primo piano - 25 Settembre 2003, ore 09.43

E’ ormai autunno inoltrato su gran parte dell’Europa, almeno dal punto di vista della disposizione delle figure di alta e bassa pressione; in particolare la depressione d’Islanda sta lentamente guadagnando terreno verso sud, e sta provando ad andare all’attacco del Mediterraneo. Il primo tentativo, effettuato nelle giornate di martedì e mercoledì scorso, è riuscito solamente in parte, visto che le piogge si sono rivelate abbondanti solamente in zone relativamente limitate (come estensione territoriale); il secondo tentativo, in programma fra venerdì e sabato, andrà totalmente a vuoto, anche se favorirà indirettamente l’ingresso di aria più umida ed instabile fra la Francia meridionale e le Baleari, fenomeno che potrebbe provocare qualche annuvolamento qua e là anche sull’Italia. Al terzo tentativo invece una intensa perturbazione atlantica, seguita da aria fredda di origine artica, riuscirà ad entrare nel Mediterraneo, generando probabilmente una struttura di bassa pressione non molto profonda in loco, e provocando un marcato peggioramento del tempo su parte delle nostre regioni. Ma quando ci sarà questo cambiamento? Già nella serata di domenica le prime nubi andranno coprendo il cielo al nord-ovest, sulla Toscana e la Sardegna, ma probabilmente le piogge saranno brevi, se non addirittura assenti; nel corso della giornata di lunedì invece l’aria fredda sfocerà direttamente dalla Valle del Rodano verso le Baleari, e quindi con tutta probabilità assisteremo alla vera e propria formazione di un corpo nuvoloso esteso sui mari occidentali italiani, con il rischio di piogge e temporali sparsi su parte del nord, sulla Sardegna e le regioni tirreniche. Il vento soffierà debole o moderato da sud, ed in un primo tempo sarà ancora piuttosto caldo; solo nella serata di lunedì le prime raffiche di Maestrale cominceranno ad investire la Sardegna. A quanto pare questa situazione di maltempo dovrebbe protrarsi anche nella giornata di martedì; non è però ancora possibile disegnare la traiettoria precisa che seguirà la depressione, a causa di diversi fattori che entrano sistematicamente in ballo quando si tenta di fare una previsione a lungo termine nell’ambito di una situazione così dinamica. Comunque seguite tutti i nostri aggiornamenti, sia nella giornata di oggi che nei giorni successivi; qualche novità riguardo la previsione per la prima parte della prossima settimana infatti non è assolutamente da escludere a priori.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.14: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SS36 Del Lago Di Como: Lecco-..…

h 15.14: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Tornimparte (Km. 85) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in entr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum