Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il passaggio perturbato tra venerdì e sabato

Durante questo tormentato mese di giugno diversi peggioramenti potrebbero intervenire ad interessare il Paese, specialmente le regioni settentrionali. Due parole in merito al primo passaggio previsto venerdì e sabato.

In primo piano - 5 Giugno 2012, ore 18.00

Un teso flusso di correnti occidentali sarà caratteristica dominante del tempo nel corso di questo primo scorcio di giugno. Verso il finire di questa settimana un primo impulso perturbato coinvolgerà parte del Paese portando un nuovo peggioramento del tempo principalmente diretto al nord tra venerdì e sabato.

Una relativa pausa anticiclonica porterà tempo buono per i prossimi due o tre giorni. Il campo di alta pressione sarà comunque debole attenuandosi a partire dal nord da venerdì 8 giugno. Tra giovedì e venerdì mentre una breve ondata di calore investirà in pieno il sud Italia e parte delle regioni centrali, al nord l'impennata termica arriverà solo attenuata. Giovedì sera-notte le correnti a tutti i livelli atmosferici si disporranno dai quadranti meridionali.

Nel corso di venerdì l'ondulazione del getto che si accompagnerà al nuovo veloce passaggio temporalesco previsto, sarà ormai giunto in prossimità della Alpi occidentali. Dai settori alpini piemontesi dei nuovi temporali si innescheranno dirigendosi verso la val Padana durante il pomeriggio-sera. Una prima passata temporalesca è attesa quindi su alcune regioni del nord-ovest già venerdì sera.

Durante la notte tra venerdì e sabato un'ulteriore calo dei geopotenziali in quota e della pressione al suolo, introdurrà il frente freddo al settentrione. Il fronte freddo transiterà con tutta probabilità durante le ore centrali di sabato 9 giugno portando con se una veloce sventagliata temporalesca su parecchie regioni del nord.

A suo seguito le temperature diminuiranno di alcuni gradi dapprima al nord, poi anche al centro ed in parte al sud grazie all'arrivo del maestrale.

Il primo assaggio temporalesco di venerdì sera proporrà alcuni temporali di natura prefrontale ma non per questo meno intensi. I settori predisposti saranno probabilmente l'alta pianura piemontese e lombarda. Il secondo passaggio temporalesco, come detto legato al fronte freddo, transiterà nel corso di sabato portando temporali su settori più estesi.

Coinvolte in pieno Piemonte, Lombardia, Liguria centrale e successivamente le regioni di nord-est.

Miglioramento del tempo dalla sera con una nuova giornata di sole senza troppo caldo, pronta ad essere ricevuta dal Paese domenica 10 giugno.

Seguite gli aggiornamenti!


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.47: A56 Tangenziale Di Napoli

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Strada Statale Domitiana e Barriera Napoli Ovest (Km. 5,5) in entr..…

h 02.16: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Occhiobello (Km. 49,1) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum