Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il passaggio perturbato di mercoledì 23 al nord e su parte del centro

Dovrebbe risultare particolarmente efficace su nord e Toscana e presentarsi invece più attenuato sul resto del centro, praticamente nulli gli effetti al sud.

In primo piano - 18 Ottobre 2013, ore 14.17

Prime anticipazioni sul possibile marcato guasto di mercoledì 23, quando un fronte freddo potrebbe intervenire da ovest, perforando il muro dell'alta pressione e venendo a contatto con masse d'aria molto miti sul Mediterraneo centrale.

In questo modo le caratteristiche del peggioramento potrebbero essere ancora di tipo estivo, cioè i fenomeni potrebbero assumere carattere temporalesco persino sul settentrione.

Anche la nuova corsa del modello americano rincara la dose delle precipitazioni tra nord e Toscana, senza peraltro escludere entro sera un coinvolgimento di Umbria e Lazio. I fenomeni più intensi al mattino dovrebbero registrarsi su nord-ovest ed alta Toscana, nel pomeriggio-sera sul Triveneto, l'est Lombardia e ancora la Toscana.
 
Giovedì 24 ancora fenomeni sparsi al centro e sull'estremo nord-est, ma perturbazione in indebolimento senza poter dire la sua sul meridione. Schiarite sul nord-ovest.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum