Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il modello inglese "vede" un modesto cuscino freddo padano per venerdì 17

Da giorni il modello inglese insiste nel proporre un sostanziale cambiamento del tempo con una svolta invernale dalla metà di gennaio in poi, segnatamente al nord.

In primo piano - 7 Gennaio 2014, ore 16.48

La formazione di un anticiclone sulla Scandinavia, sulla cui robustezza, durata ed affidabilità è ancora impossibile scomettere, è vista dal modello inglese da diversi giorni, sia pure ogni giorno con un certo ritardo rispetto alla precedente emissione.

Il disegno barico odierno prevede per venerdì 17 infatti un'interazione tra aria fredda da est (non più di uno sbuffo freddo) con correnti umide e più miti in sovrapposizione dall'Atlantico, cioè da ovest.

Le termiche a 1500m risulterebbero comunque appena sufficienti (tra -2 e -4°C) per assicurare la neve in pianura, su tutto però peserebbe certamente la secchezza della colonna d'aria, oltre alla chiara lontananza del periodo in oggetto, che ci impedisce di fare calcoli più precisi.

Si tratterebbe comunque di un primo passo verso l'inverno vero, che busserebbe con molta "delicatezza" alle porte del nord, snobbando ancora per il momento il resto d'Italia.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum