Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MODELLO AMERICANO questa mattina promette FREDDO e NEVE a lungo termine, ma è credibile?

L'ipotesi "succulenta" (in chiave invernale) del modello americano non trova molti riscontri nelle media ens e nello spread. Facciamo il punto della situazione.

In primo piano - 10 Novembre 2016, ore 08.49

Un vero e proprio regalo per tutti gli appassionati di neve e freddo; il run ufficiale del modello americano opta per una situazione davvero ghiotta questa mattina, anche se a distanze previsionali impervie.

Notate il blocco imposto dall'alta pressione in Atlantico, che butterà giù aria fredda in direzione della Penisola Iberica e Francia occidentale.

Il complesso depressionario sull'Europa centro-occidentale garantirebbe una fase perturbata e piuttosto fredda anche in Italia, specie al nord e al centro. Non arriverebbe il gelo, ma la neve guadagnerebbe quote molto basse per la stagione, specie al nord.

E' credibile questa evoluzione o si tratta semplicemente di una "sparata" del modello?

Iniziamo il "controllo affidabilità" osservando la media degli scenari contemplata dal modello medesimo e per il medesimo giorno.

Non ci sono ingerenze anticicloniche in grado di stroncare la stagione fredda sul nascere, ma l'ipotesi ufficiale pare forzata.

Qualcosa sull'Italia potrebbe succedere, in linea con il maggior dinamismo meteo che si ha rispetto allo scorso anno, ma come vedete non c'è traccia di blocchi circolatori o discese fredde sul nostro Continente.

L'estrema incertezza che aleggia tra le maglie del modello di oltre oceano emerge anche dalla terza mappa proposta.

Si tratta del famoso "spread", ovvero di quando si discosta l'ipotesi ufficiale dal ventaglio dei run alternativi che compongono il modello.

Come si nota dalla mappa, l'incertezza previsionale per il medesimo giorno è molto elevata specie tra il nord e il centro Europa.

Detto in parole più spartane: tutto potrebbe succedere all'interno del lobo giallo che vedete nella mappa.

Morale: l'ipotesi del run ufficiale del modello americano imbastita questa mattina ha scarsa attendibilità. Gli appassionati di neve e freddo, quindi, non ci mettano il cuore sopra...

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.56: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A11 Firenze-Pisa Nord (Km. 280..…

h 09.56: Roma Via Aurelia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via di Acquafredda e Via Nicola..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum