Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il mese di MAGGIO dal 1980 al 2000: tra PIOGGE pazzesche e CALDI estremi!

Molti non ricordano che...

In primo piano - 26 Aprile 2017, ore 15.55

E' primavera a MAGGIO ma ci sono giorni in cui sembra ESTATE PIENA, altri in cui invece quasi ci vorrebbe ancora la giacca a vento.

I repentini abbassamenti delle temperature si registrano soprattutto nel corso della prima parte del mese, ad opera di correnti perturbatrici nord atlantiche foriere di episodi temporaleschi a volte anche intensi o di tardive nevicate sui rilievi.

Non sono altrettanto infrequenti le ondate di caldo ad opera di anticicloni di matrice africana che fanno impennare i termometri occasionalmente anche oltre i 30°C. Un mese ancora di transizione, quindi, ma con fenomeni PIOVOSI che possono risultare i più importanti di tutta la primavera.

NON ESISTE però una regola precisa. 

Ecco alcune tra le TEMPERATURE più estreme negli anni 80 e 90 del secolo scorso.

A Catania, nel 1994 si registrarono ben 38,5°, contro una media mensile di 24,2°. Ad avvicinarsi maggiormente a questo record è la città di Palermo, che nel 1988 registro 38,2°, contro una media mensile di 22°.

Ancora nel 1994 valori molto elevati furono registrati a Bari, con 37,3° a Trapani, con 36,3° e a Brindisi con 35°.

Al centro il valore più elevato registrato nel ventennio 80-90 spetta a Pescara, con 35,4°, appartenente al maggio del 1983. Ricordiamo che la media delle temperature massime per la città abruzzese è di 22,2°.

Altri valori anomali appartengono a Firenze, con 33,6° registrati nel 1996 e Grosseto, con 31,2° appartenente al 1986.

Al nord il valore più elevato è stato registrato a Verona nel maggio del 1993, quando la città segno ben 33,1° contro una media delle temperature massime mensile di 22,6°. Valori elevati furono registrati a Bologna nel 1999, con 32,8° e a Milano, Treviso e Venezia nel 1997 con 32°; 32,1° e 32,2° rispettivamente.

FREDDO; il record spetta alla città di Piacenza che nei mesi di maggio del 1980 e del 1984 registrò 0°! La media delle temperature minime per questa città è di circa 10°. Altri valori molto bassi furono registrati nel 1984 a Torino, con 0,4° e nel 1990 a Venezia, con 1,1°.

Notevoli anche gli 1,2° di Milano appartenenti al 1991.

Al centro il record per la temperatura minima più bassa spetta a Grosseto, con 0,6° registrati nel maggio del 1982. La media delle temperature minime di questa città è di 10,5°.

Altri valori molto bassi, sempre registrati nel 1982, appartengono a Perugia, con 1,9° e ad Ancona Falconara, con 2,8°.
Al sud spiccano gli 1,4° di Campobasso, registrati nel 1991, contro una media mensile di 10,8°. Spiccano anche i 2° di Potenza e i 4° di Taranto, registrati nel 1987.
 
PIOGGE
Dal punto di vista pluviometrico, il maggio più piovoso per il nord Italia del ventennio 80-90 risulta essere il 1984, con 189mm, mentre il più secco appartiene al 1992, con soli 34mm.

Al centro il maggio più piovoso risulta essere il 1980, con 117mm di pioggia, mentre il più secco è il 1986 con solo 15mm.

Anche per il sud il maggio del 1980 risulta essere il più piovoso, con 69mm, mentre i più secchi appartengono al 1986 e al 1990 con solo 10mm.

Volendo fare un riepilogo pluviometrico a scala nazionale del ventennio 1980-1990, il maggio più piovoso risulta essere stato il 1984 con 105mm di media, mentre i mesi di maggio più secchi furono il 1986 e il 1992, con soli 28mm.


Autore : Report di Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A5 Torino-Courmayeur

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Scarmagno (Km. 35,1) e Svincolo Quincinetto (Km. 5..…

h 03.39: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Barberino di Mugello (Km. 261,4) e Calenzano-Sesto Fiorentino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum