Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il meridione attende una forte SCIROCCATA

Giovedì, ma soprattutto venerdì sono attesi venti di Scirocco davvero intensi sulle nostre regioni meridionali.

In primo piano - 28 Gennaio 2014, ore 14.07

L'urlo dello Scirocco si farà presto sentire al meridione. Avremmo preferito parlare di "urlo della Tramontana o della Bora", ma quest'anno le correnti settentrionali sembrano latitare, a favore di aria decisamente tiepida proveniente da sud o da ovest.

La depressione che porterà la neve al nord nella giornata di domani tenderà a sprofondare verso il nord Africa tra giovedì e venerdì. Ogni volta che succede ciò, sul lato destro della depressione si mette in moto un fiume di aria calda che arriva direttamente dall'entroterra algerino, il famigerato Scirocco.

Il nostro modello mostra punte sciroccali notevoli sulle nostre regioni meridionali nella giornata di venerdì. In particolare lo Scirocco soffierà molto forte sulla Puglia, il Golfo di Taranto, lo Ionio e il Tirreno meridionale. I rispettivi bacini saranno in cattive condizioni, con mareggiate sulla Calabria Ionica, il Golfo di Taranto e la Sicilia sud-orientale.

Le temperature non potranno che aumentare, portandosi su valori superiori alle medie del periodo. Attenzione anche alle precipitazioni che nelle zone sopravvento a tale flusso potrebbero essere intense e persistenti.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum