Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO tra giovedì sera e venerdì: PIOGGE e NEVICATE, tutte le mappe!

Intensa perturbazione in transito seguita da condizioni di instabilità a carattere freddo.

In primo piano - 13 Novembre 2019, ore 11.33

Non si è ancora spento l'eco del primo grosso vortice ciclonico che ha attraversato il Paese e già si pensa al peggioramento altrettanto intenso in arrivo tra nord e centro tra il tardo pomeriggio-sera di giovedì e venerdì.

Si tratterà di un passaggio intenso anche se rapido, accompagnato da precipitazioni intense che, grazie all'aria secca affluita in queste ore sin sul catino padano occidentale, potrebbero favorire nevicate sin nei fondovalle tra Piemonte, Valle d'Aosta ed estremo ovest della Lombardia, a quote più alte sui restanti settori del nord, dove oltretutto risulterà più netto un temporaneo richiamo sciroccale più mite.
Fiocchi si prevedono a Cuneo, Aosta, collina di Torino, alto Varesotto, Ossola, compresa Domodossola.

Qui la situazione attuale in VAL BADIA a Colfosco (BZ): accumuli davvero notevoli, intervenuti nella notte scorsa:


In ogni caso la neve potrà cadere anche in alcuni fondovalle dell'area alpina centrale ed orientale, dalla Valtellina alla Valsugana, su tratti locali della Val d'Adige, sull'alto Cadore, nel Burgraviato.  

Dietro al fronte principale tra l'altro affluirà aria più fredda in quota e al suolo seguiteranno ad originarsi piccoli vortici depressionari, in grado di incentivare l'instabilità atmosferica anche nel corso del pomeriggio e della serata di venerdì 15 novembre, rinnovando il rischio di nevicate a quote decisamente basse.

Piogge e temporali sono invece attese lungo le regioni centrali tirreniche e la Sardegna, in spostamento anche verso il medio Adriatico, coinvolta anche la Campania. Ecco la sequenza di tutte le mappe partendo dagli accumuli precipitativi previsti tra le 18 e le 24 di giovedì 14 novembre:

Ed ecco gli accumuli previsti tra le 24 o le 06 di venerdì 15 novembre:

Ed ecco quelli attesi tra le 6 e le 12 di venerdì 15 novembre:

Ed infine tra le 12 e le 18 di venerdì 15 novembre, quando il modello americano prevede rovesci su Lombardia, Liguria, Lazio e Campania, anche nevosi sulle Alpi a quote basse:

Ed ecco gli accumuli NEVOSI attesi sulle Alpi per tutto il periodo in oggetto. Questi accumuli vanno valutati ad una quota media di 1500m e mostrano picchi compresi tra 50 e 70cm, in alcuni casi anche sino al metro. Vanno tutti ovviamente presi con beneficio d'inventario, ma testimoniano la forza del passaggio perturbato in arrivo.

QUOTA NEVE: come detto ad ovest tra il fondovalle e i 500-600m, sui settori centrali ed orientali tra il fondovalle e i 700-1000m, a seconda dell'esposizione allo Scirocco. Le vallate più a sud avranno un limite più alto, quelle più strette e a nord più basso.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum