Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO sulle Alpi orientali sabato primo giugno

Tutti i dettagli sulla fase di MALTEMPO attesa lungo l'arco alpino orientale e sull'Austria. Ecco cosa potrebbe succedere e quali saranno le aree più colpite.

In primo piano - 30 Maggio 2013, ore 12.00

Con l'arrivo del fine settimana la rimonta dell'anticiclone delle Azzorre sull'Europa occidentale, determinerà un miglioramento generalizzato del tempo sull'Italia grazie all'imposizione di un flusso di venti settentrionali. Non altrettanto si potrà dire per quanto riguarda lo stato del tempo sulla Mitteleurope, con particolare riferimento ai versanti esteri delle Alpi orientali e dell'Austria. Su questi settori il tempo sarà con tutta probabilità influenzato dal passaggio di un corpo nuvoloso piuttosto compatto, che funzionerà da separatore ideale tra l'aria più tiepida anticiclonica che tenterà di guadagnare i settori occidentali europei, contro quella decisamente più fresca padrona dell'Europa orientale.

L'impostazione dei venti prettamente settentrionale favorirà la genesi dello Stau (sollevamento forzato di una massa d'aria) contro il baluardo alpino, favorendo l'arrivo di precipitazioni intense e persistenti lungo i versanti esteri dei contrafforti alpini orientali.

Tempistiche del passaggio perturbato:

L'arrivo della perturbazione lungo i settori settentrionali delle Alpi è attesa già dalla serata di venerdì 21 quando la maggior parte delle precipitazioni saranno concentrate nel sud-est della Francia, sulla Svizzera e nei contrafforti di confine su Alpi valdostane e lombarde. Su questi ultimi settori tornerà a farsi vedere anche la NEVE, a quote modeste per il periodo, generalmente oltre i 2000-2200 metri ma in rialzo col passare delle ore, sino 2500 metri.

Con l'arrivo delle prime ore su sabato primo giugno, l'anticiclone delle Azzorre spingerà questo corpo nuvoloso verso est. Dopo una fase di attesa, saranno i versanti esteri delle Alpi orientali ad essere i più colpiti dalle precipitazioni accumulate grazie allo Stau. Attese precipitazioni copiose nel sud della Germania, sull'Austria e lungo i settori di confine delle Alpi Venete e friulane.

Le aree più colpite saranno con tutta probabilità le Alpi Noriche, le Alpi Salisburghesi, i settori alpini austriaci e le Prealpi di Istria. Precipitazioni meno intense ma sempre copiose anche nelle aree collinari dell'est Svizzera, sud Germania ed Austria. La fase più acuta del maltempo è prevista tra la mattinata ed il pomeriggio di sabato.

La situazione andrà migliorando solo dalla serata, quando le precipitazioni andranno attenuandosi anche su questi settori.

Che tempo ci sarà nel primo fine settimana di giugno sui nostri versanti? http://meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/Dove-andare-per-trovare-il-SOLE-nel-week-end-/41770/ di Paolo Bonino.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.25: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 1 km nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda..…

h 15.24: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 1 km nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Monte Olimpino (Km. 39,4) e Chiasso-Dogana D..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum